rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Faenza

Nuoto, master di Riccione: per Faenza 5 medaglie d’oro, 3 d’argento e 4 di bronzo

Per quanto riguarda il team dei nuotatori agonisti, domenica prossima è in programma l’appuntamento clou della prima parte della stagione, la Coppa Caduti di Brema, gara nazionale della Federnuoto in cui ogni regione organizza la propria fase

Con il Centro Sub Nuoto Club 2000 non ci si annoia nemmeno se non ci sono allenamenti o gare. “Il mare d’inverno” è l’originale proposta della società sportiva manfreda per domenica prossima dalle 16 alle 19.30 nelle quattro piscine coperte di piazzale Pancrazi a Faenza. Sarà un pomeriggio di divertimento, relax, benessere e giochi in acqua a ingresso gratuito per nuotatori, famiglie, ragazzi e chiunque desideri partecipare. In piscina è caldo: ci sono sempre 27 gradi; il sole non c’è, ma per chi non vuole bagnarsi ci sono i lettini sul piano vasca con tanto di ombrelloni. Qualche ore di “vacanza ai Caraibi” dunque, dimenticando freddo e cielo grigio. Spettacolo garantito poi con le proiezioni di video in vasca allestite dai fotosub. Non mancherà, infine, il momento dell’aperitivo organizzato da “Driadi Food & Wine” al bar della piscina.

Nuoto sincronizzato - Domenica mattina sarà l’occasione per ammirare le synchronette del Centro Sub Nuoto che si esibiranno alle 10 nella vasca dell’impianto principale nella “Prova Stelle”, valida per ottenere l’abilitazione per partecipare alle gare della Federnuoto per le nate nel 2007 e nel 2008. Nel pomeriggio invece è prevista nella piscina di via Marozza la gara a porte chiuse per le categorie Ragazze, Juniores e Assolute, che eseguiranno gli esercizi obbligatori per conseguire il punteggio utile alla qualificazione ai Campionati nazionali invernali della Fin.

Nuoto - I nuotatori Master del Centro Sub Nuoto hanno chiuso il 2016 di competizioni al 13esimo Trofeo Città di Riccione del 3 e 4 dicembre, dove, schierando 15 atleti a fronte di una concorrenza di un migliaio di altri partecipanti, hanno rastrellato 5 medaglie d’oro, 3 d’argento e 4 di bronzo, ottenendo come squadra il 19esimo posto su 102 partecipanti. Hanno brillato in particolare la bisnonna Laura Rava, vittoriosa nei 100 metri stile libero e nei 50 dorso della categoria M75, e Stefano Schiumarini, anch’egli doppiamente vincente nei 200 dorso e nei 50 rana M55. Primo posto anche per Nicolò Rinaldi (U25) nei 50 dorso, piazzatosi secondo nei 200 stile libero. Gli altri due argenti li hanno portati a casa Elisabetta Rigobello (M40) nei 50 dorso e Annamaria Chillemi (M35) nei 100 farfalla. Claudio Magliola (M55) ha conquistato il terzo posto nei 200 e nei 100 metri stile libero; medesimo gradino dei rispettivi podi anche per Veronica Molnar (M45) nei 50 dorso e per Stefano Randi (M55) nei 1500 stile libero. Per quanto riguarda il team dei nuotatori agonisti, domenica prossima è in programma l’appuntamento clou della prima parte della stagione, la Coppa Caduti di Brema, gara nazionale della Federnuoto in cui ogni regione organizza la propria fase.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, master di Riccione: per Faenza 5 medaglie d’oro, 3 d’argento e 4 di bronzo

RavennaToday è in caricamento