Sport Faenza

Nuoto sicronizzato, una vittoria e tre piazzamenti sul podio per le ragazze del Centro Sub Nuoto Club 2000

La nona giornata vedrà l’Under 17 impegnata ancora in casa domenica 19 febbraio, quando alle 14.30 nella piscina di via Marozza affronterà la Reggiana

Hanno festeggiato con una vittoria e tre piazzamenti sul podio le ragazze del Centro Sub Nuoto Club 2000 al primo Trofeo Fin di nuoto sincronizzato andato in scena domenica scorsa nella piscina di Faenza. Ha vinto nella categoria Esordienti B la squadra composta da Costa, Gavoci, Leoni, Mirotto, Corvelli, Tortora, Argnani e Ossani, mentre hanno messo l’argento al collo nella categoria Ragazze le syncronette Cirrincione, Nelli, Tortora, Tagliaferri, Marchi, Masi, Lega e Calandrini. Il terzo posto è stato conquistato invece dalla squadra delle Esordienti A formata da Bandini, Bandini, Fontana, Ferraris, Folli, Emanuelli, Mazzoni e Gaddoni e dal team Junior con Quadalti, Giacometti, Sorrentino e Fonseca.

Era attesa al riscatto, dopo le sconfitte arrivate nelle prime due giornate, la squadra del Centro Sub Nuoto impegnata nel campionato di Promozione di pallanuoto: sabato scorso nella piscina di casa sotto la direzione dell’arbitro Rizza, i faentini hanno battuto con un’ottima prestazione per 10 a 5 la formazione veneta dell’Adria. Nella prima metà dell’incontro terminata sul 4 a 1 (2-0 nel primo quarto e 2-1 nel secondo quarto), il team manfredo ha dato una buona prova difensiva, pur con qualche tiro dalla distanza di troppo concesso agli avversari, i quali comunque hanno trovato di fronte l’attento portiere Zucchini. Nel terzo tempo gli ospiti polesani hanno attuato la rimonta che li ha portati alla parità sul 4 a 4, ma negli ultimi secondi della frazione i romagnoli hanno insaccato la rete del 5 a 4. E’ stato però nel quarto tempo che il Centro Sub Nuoto ha fatto prevalere la sua superiorità sul piano fisico e tecnico, realizzando tre gol in sequenza; l’Adria non ha retto all’urto anche se è riuscita a violare la porta di Zucchini una quinta volta; il crollo dei veneti è stato quindi sancito dalle due successive marcature dei faentini. Per il Centro Sub Nuoto sono andati a bersaglio Solaroli (3 volte), Bosi (3), Macaro (2), Melian e Bandini. La bella prova contro l’Adria dovrà trovare conferma sabato prossimo a Modena, quando la squadra faentina affronterà alle 19 i locali della Penta per la quarta giornata.

Sabato sempre a Faenza è scesa in acqua anche la squadra Under 17 che è stata sconfitta dalla Coop Parma per 7 a 6. La partita è stata combattuta e aperta, ma caratterizzata da una direzione non impeccabile dell’arbitro Tarlazzi e da diversi errori dei giocatori causati da tale condotta. A dividersi le marcature per il Centro Sub Nuoto sono stati Busa, Dapporto, Ponti e Ballardini. La nona giornata vedrà l’Under 17 impegnata ancora in casa domenica 19 febbraio, quando alle 14.30 nella piscina di via Marozza affronterà la Reggiana. La stessa vasca vedrà invece la squadra Under 15 del Centro Sub Nuoto ricevere domenica prossima alle 15 la formazione “2” della Persicetana nella terza giornata del campionato di categoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto sicronizzato, una vittoria e tre piazzamenti sul podio per le ragazze del Centro Sub Nuoto Club 2000

RavennaToday è in caricamento