Sport

Nuova iniziativa nel mondo del podismo: il Csi lancia il 'Grand Prix'

Un circuito completamente nuovo, con la finalità di promuovere l’attività motoria sul territorio con un approccio in grado di catalizzare nuove attenzioni

Un circuito completamente nuovo, che parte dall'esperienza del Centro Sportivo Italiano con la finalità di promuovere l’attività motoria sul territorio con un approccio in grado di catalizzare nuove attenzioni, in particolar modo quelle della fascia più giovane dei praticanti, e allo stesso tempo premiare l’impegno dei tanti volontari che ogni giorno si prodigano per la riuscita delle manifestazioni garantendo supporto e impegno.

Proprio in queste ore, su iniziativa del Comitato di Ravenna-Lugo, vede la luce l’idea del 'Grand Prix podismo Csi', circuito di corse su strada, ma anche trail e campestri in genere, così come gare competitive con modalità agonistiche oppure amatoriali, che punta a promuovere l’intero settore dell’atletica sul territorio. Un settore che, in questi giorni di primavera inoltrata, freme per poter ripartire a pieno regime, nel rispetto degli attuali protocolli di sicurezza sanitaria.

Tutte le società interessate potranno candidare la propria manifestazione affinché venga inserita nel calendario del Grand Prix del Csi. Un’apposita commissione tecnica Csi valuterà la proposta, prima dell’eventuale accettazione, in base ad una serie di criteri, tra i quali il coinvolgimento della città, degli spazi, di altre associazioni, ma anche il percorso, gli allestimenti e le modalità di gestione dell’evento oltre che la valenza dello stesso e lo scopo sociale. Alle iniziative inserite nel circuito potranno partecipare tutti i tesserati Csi, Fidal o per altri Enti di Promozione Sportiva che entreranno in una classifica di riconoscimento sia attraverso i risultati cronometrici sia attraverso un punteggio basato sulla partecipazione.

Novità assoluta sarà poi quella di una originale classifica dedicata esclusivamente ai volontari che presteranno servizio nelle gare del Grand Prix Csi. Ad ogni singolo volontario verrà appunto riconosciuto un punteggio di partecipazione, in maniera molto simile a quello degli atleti e al termine del calendario sarà stilata un’apposita classifica che darà diritto a riconoscimenti di vario genere. Un circuito pensato per diffondere nella maniera più positiva la cultura della corsa, del movimento all’aria aperta, della camminata e la promozione di sani e corretti stili di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova iniziativa nel mondo del podismo: il Csi lancia il 'Grand Prix'

RavennaToday è in caricamento