rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

Volley, Ravenna ko a Padova. Coach Soli: "Troppi servizi sbagliati"

"Venerdì affrontiamo Latina, che è una formazione che sulla carta dovrebbe essere al nostro livello e dovremo provare a fare vedere il nostro volto migliore”, afferma coach Soli

Inizia con una sconfitta la stagione della Bunge, battuta in tre set a Padova da una Kioene già in forma SuperLega. Con Van Garderen indisponibile in panchina, persa la prima frazione i giallorossi sono andati vicini al pareggio nel secondo periodo, quando non hanno sfruttato un set point, per poi cadere in modo definitivo nel terzo, dove hanno provato a lottare alla pari con i padroni di casa. "Il risultato - commenta coach Fabio Soli - è frutto di come si gioca e siamo partiti in maniera troppo timida, senza spingere a sufficienza fin dalle prime battute. Venti servizi sbagliati, a fronte di una così bassa pericolosità, sono davvero troppi".

"Non ha senso fare così tanti errori, per raccogliere così poco. Non siamo andati bene nemmeno nella correlazione muro/difesa, facilitando il compito degli attaccanti avversari - continua l'analisi dell'allenatore -. Mi rincuora la reazione a metà del secondo set e anche come abbiamo giocato il terzo, ma è chiaro anche che se si vogliono vincere queste gare è necessario avere più coraggio. Voglio vedere più entusiasmo e dobbiamo stabilizzare il nostro gioco anche quando le cose non vanno benissimo. Adesso dobbiamo lavorare come abbiamo fatto fino ad adesso, migliorando nell’approccio, perché ci aspetta una partita molto complicata. Venerdì affrontiamo Latina, che è una formazione che sulla carta dovrebbe essere al nostro livello e dovremo provare a fare vedere il nostro volto migliore”.

Padova-Ravenna 3-0 - NELLA PAGINA SUCCESSIVA LA SINTESI DEL MATCH

(25-20, 31-29, 25-22)

KIOENE PADOVA: Giannotti 12, Fedrizzi 6, Koncilja 7, Shaw 3, Maar 16, Averill 6, Balaso (L); Bassanello, Volpato 2, Milan. Ne: Zoppellari, Link, Sestan. All.: Baldovin.

BUNGE RAVENNA: Grozdanov 14, Ricci 4, Spirito, Lyneel 16, Kaminski 3, Torres 8, Goi (L); Raffaelli, Bossi 2. Ne: Calarco, Leoni,Van Garderen, Marchini. All.: Soli.

ARBITRI: Pozzato e Frapiccini.

NOTE – Padova: bs 17, bv 5, errori 7, muri 7; Ravenna: bs 20, bv 3, errori 9, muri 4. Durata set: 24’, 36’, 31’ (tot. 91’). Spettatori: 2504 (incasso 8217,42 euro). Mvp: Maar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Ravenna ko a Padova. Coach Soli: "Troppi servizi sbagliati"

RavennaToday è in caricamento