Sport

Pallamano, i biancoazzurri dell'Handball Faenza tornano sconfitti da Parma

Niente da fare per l’Handball Faenza, superato alla ripresa del campionato dall’Handball Club Felino nella partita giocata al pala Del Bono di Parma

Niente da fare per l’Handball Faenza, superato alla ripresa del campionato dall’Handball Club Felino nella partita giocata al pala Del Bono di Parma.  Faenza ha avuto un buon avvio, portandosi avanti di cinque lunghezze, poi i cali di concentrazione, oramai purtroppo abituali del giovanissimo gruppo di coach Simone Ferraresi, hanno compromesso l’esito del match. Chiuso il primo tempo in svantaggio, i manfredi sono riusciti a impattare sul 19-19, ma è stato l’ultimo momento luce. Poi i parmensi hanno impresso un ritmo e una intensità che i faentini non sono riusciti a ricambiare. Unica nota positiva il portiere Fuzzi che ha neutralizzato tre rigori. La prossima partita sarà sabato 26 gennaio (ore 16.30) al palasport di Mordano contro lo Spallanzani Casalgrande, tra le formazioni più forti del torneo, reduce dal successo con il Carpine.

Handball Club Felino – Handball Faenza 29-25 (pt 14-10)

Handball Club Felino: Badarau, Vulpe; Allodi 1, Faiulli 9, Mancuso 13, Montagna, Stighezza, Falbo, f. Bandini, Branchi, Coruzzi, Giannino, Mihalcea 3, Pagnini, Pelosi 3, Scauri. All. Ferrari

Handball Faenza: Fuzzi, Pilati; Sandri, Abbassi, M. Bandini 2, Filipponi 3, Babini 1, Bartoli 6, Di Domenico 5, Ricci 2, Guerrini 1, Sami, Ceroni, Castellari 5. All. Ferraresi

Esclusioni: Allodi, Mancuso, Bartoli, Ricci

Arbitri: Nono e Stella

Rigori 5/8 e 0/1

Settore giovanile

L’Under 19 di Fabrizio Tassinari è stata superata in casa 21-22 dal Bologna United. Ancora una bella partita, ma sfortunata per l’Under 17 di coach Pierangelo Chiarini, efficace per tre quarti di gara, condotta con grande personalità soprattutto nel primo tempo (+3 all’intervallo). Bene anche nel secondo fino al 24-19 fino al timeout ospite a metà tempo. Dopo si inceppa l’attacco manfredo che subisce il sorpasso definitivo negli ultimi due minuti di gara per il finale 26-28 a vantaggio del Marconi Jumpers Castelnovo.  Prossimo turno, domenica 27 gennaio: Estense - Handball Faenza (ore 19 Palestra Roiti, Ferrara).

Bene invece soprattutto per il risultato l’Under 15 di Pierangelo Chiarini, che vince 22-18 in casa  dall’Estense Ferrara. Il gol n.22 lo segna Maiardi a 11'25" dalla fine della partita (10-22 il punteggio). Da quel momento Faenza è spettatore del prepotente ritorno della squadra estense, che non si concretizza grazie alle parate di Chiarini e alla sirena. Bis dunque dopo il successo  37-25 con Ferrara United del turno precedente. Prossimo turno, domenica 27 gennaio: Handball Faenza - Casalgrande (ore 15 palestra Bendandi). Nel concentramento della prima fase, l’Under 13 di Samuele Valli supera 27-16 il Romagna 3 e pareggia con Imola 18-18. La squadra biancoazzurra chiude così al secondo posto e si qualifica alla seconda fase 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, i biancoazzurri dell'Handball Faenza tornano sconfitti da Parma

RavennaToday è in caricamento