menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano, il Romagna ha il vento in poppa tra open day e squadre giovanili

La Pallamano Romagna continua a crescere e stupire. Non solo per i risultati della anagraficamente giovane prima squadra impegnata nel campionato di serie A2 nazionale

La Pallamano Romagna continua a crescere e stupire. Non solo per i risultati della anagraficamente giovane prima squadra impegnata nel campionato di serie A2 nazionale, ma anche per l’importante crescita sul piano umano e sportivo degli atleti delle giovanili che, grazie al lavoro svolto dai preparati tecnici del sodalizio faentino-imolese, si stanno togliendo diverse soddisfazioni. La selezione Under 19 allenata da Luca Montanari, per esempio, lo scorso weekend è riuscita a superare 20- 17 il Rapid Nonantola ed è pienamente in corsa per i primi 4 posti che consentiranno l’accesso ai playoff di categoria.

"Siamo contentissimi - annuncia il presidente Vito Sami - uno degli obiettivi principali consisteva nel creare un circuito interno per poter fare divertire i bambini e farli giocare a pallamano qualche senza affrontare trasferte lunghe a Bologna e Ferrara, quindi senza gravare sulle famiglie, e ci siamo riusciti, inoltre diamo ai bimbi l’opportunità di divertirsi senza classifiche finali è questa la riteniamo una grande vittoria". Il prezioso lavoro di Pallamano Romagna sta quindi dando i suoi frutti e la soddisfazione si evince tutta dalle parole di Sami, che rilancia: "Stiamo lavorando per consolidare la zona di Lugo e riavviare definitivamente l’attività su Imola; Faenza e Mordano erano già consolidate e confermano la bontà dei progetti avviati in questi anni. Su Lugo e su Imola invece abbiamo tanti progetti portati avanti da ottimi interpreti come mister Marcello Montanari e come Simone Ferraresi, che stanno lavorando benissimo sui territori e nelle scuole". Domenica a tal proposito si terrà alla palestra Cavina un concentramento di studenti di scuole elementari e medie le quali hanno aderito ai progetti promossi. "Una giornata con le porte aperte per tutti coloro che vorranno conoscere noi e questa bellissima disciplina che è la pallamano" conclude il presidente.

UNDER 17 - Sorridono anche le squadre U17. Quella di Mordano ha recentemente vinto 34-19 contro il Ferrara United chiudendo il girone di andata al terzo posto in classifica con 2 punti di vantaggio sul Nonantola, in media per accedere alla seconda fase che assegnerà il titolo regionale. Meno brillante ma sempre competitiva è stata invece l’U17 di Faenza, che guidata da mister Pierangelo Chiarini si è piazzata al 5° posto dopo la vittoria interna 40-25 sulla Pallamano Savena.

UNDER 15 - Crescono, giocano e si divertono anche le tre formazioni under 15 arancioblu. La squadra Imola-Mordano seguita da Simone Ferraresi è a punteggio pieno dopo la vittoria 26-16 sul Ferrara United. E’ scivolata invece in casa contro l’Estense Ferrara la formazione under 15 faentina che per tale motivo si è allontanata dal 3° posto. La novità della stagione invece, ovvero la neonata formazione di Lugo, all’esordio assoluto in un campionato, sta proseguendo il proprio cammino di crescita grazie all’esperienza di Marcello Montanari.

FEMMINILI - Claudia Nonni indica la strada e le ragazze rispondono presenti. Le squadre femminili di Pallamano Romagna, l’U15 e l’U17, hanno sinora vinto tutte le partite disputate comprese le ultime (31-10 l’U17 contro Valsamoggia e 40-12 contro Marconi Jumpers l’U15). Ora le ragazze sono attese dagli impegni contro Casalgrande e Ariosto Ferrara.

GIOVANILI - Prosegue a spron battuto anche l’attività delle numerose squadre non agonistiche. Il progetto iniziale della Pallamano Romagna prevedeva infatti lo sviluppo di un settore giovanile che formasse e crescesse i giovani atleti non solo sotto il profilo agonistico ma anche sotto quello ludico e culturale attraverso l’insegnamento dei valori dello sport. Un progetto ambizioso e difficile da realizzare in tutti i territori in cui la Pallamano Romagna opera, ma che si sta concretizzando anche attraverso iniziative come il torneo organizzato lo scorso weekend a Mordano nel quale si sono radunate le squadre U13 e U9 di Mordano, Imola, Faenza e Lugo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento