menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano, il Romagna in Toscana inizia il tour de force

La squadra di coach Domenico Tassinari, dopo aver conseguito 2 vittorie e 2 sconfitte nelle prime quattro giornate del campionato di serie A2, incontrerà sul proprio cammino tre corazzate

Inizia questo weekend il tour del force della Pallamano Romagna. La squadra di coach Domenico Tassinari, dopo aver conseguito 2 vittorie e 2 sconfitte nelle prime quattro giornate del campionato di serie A2, incontrerà sul proprio cammino tre corazzate del calibro di Ambra, Cingoli e Bologna. La prima delle tre gare difficilissime sarà giocata dagli arancioblu sabato pomeriggio alle 18,00 in Toscana a Poggio a Caiano.

"Sabato contro l’Ambra - avverte il tecnico Tassinari - sarà una partita non facile. Anche nella passata stagione ci hanno messo in difficoltà, sono una squadra che non ha un grosso ritmo di gioco ma può contare su giocatori d’esperienza che sanno fare la differenza. Basta una disattenzione e loro sono subito pronti a colpire". Chiaro il riferimento del tecnico mordanese a Luca Maraldi, al portiere Trinci ed al terzino della nazionale Francesco Volpi, tre giocatori dal curriculum importante che militano nelle fila della squadra toscana. Il Romagna, che rinuncerà ancora ad Albertini ma che probabilmente recupererà Babini dall’infortunio, dovrà quindi giocare una partita attenta, ancora di più rispetto alle ultime due gare nelle quali i giocatori del sodalizio imolese-faentino sono rimasti in partita solo nel primo tempo.

"Noi dobbiamo consolidare la tenuta della squadra - conferma Tassinari - abbiamo bisogno di essere competitivi per periodi più lunghi, cosa che nelle ultime due partite non si è verificata perché dopo i primi 20 minuti abbiamo avuto una flessione importante".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento