Sport

Pallamano, il 'Torneo Città di Faenza' sarà il più partecipato di sempre

C’è grande attesa per la prima uscita ufficiale della neonata Pallamano Romagna, il sodalizio costituito dall’unione tra Faenza e Imola

C’è grande attesa per la prima uscita ufficiale della neonata Pallamano Romagna. Il sodalizio costituito dall’unione tra Faenza e Imola, dopo circa un mese di preparazione precampionato, scenderà infatti in campo sabato e domenica in occasione del Torneo Città di Faenza, una competizione amichevole riservata alle squadre maschili che per la squadra guidata da coach Domenico Tassinari, fungerà da test conclusivo in vista dell’inizio del campionato di Serie A2, al via il prossimo 7 settembre.

?Il Torneo Città di Faenza - Trofeo BCC Ravennate, Forlivese e Imolese, giunto alla 36esima esima edizione e intitolato dal 2014 all’indimenticato Guido Leotta che fu il primo presidente della società faentina di handball, sarà il più partecipato di sempre in quanto vedrà sfidarsi, divise in 4 gironi, ben 12 compagini provenienti da tutta Italia: 2 agosto Bologna, Molteno, Secchia Rubiera, Parma, San Vito Marano, Ferrara Utd, Malo, Cingoli, Tavarnelle, Mestrino e le due formazioni del Romagna (A2 e B).

“Per noi la partecipazione di così tante squadre è un successone - commenta Vito Sami, presidente di Pallamano Romagna - Tra l’altro, ad eccezione della nostra seconda squadra di serie B, tutte le altre sono squadre di Serie A2 delle quali 6 provengono dal nostro girone e 5 dal girone A. Per noi quindi sarà un ottimo test che ci consentirà di fare una prima valutazione sulle nostre avversarie, alcune delle quali sono peraltro molto quotate come Parma, Cingoli e Rubiera”.? Le partite si svolgeranno nelle palestre di Imola, Mordano e Faenza, soluzione che consentirà di abbracciare tutto il vasto territorio in cui attualmente la Pallamano Romagna svolge le proprie attività. L’evento è patrocinato dal Comune di Faenza.??

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, il 'Torneo Città di Faenza' sarà il più partecipato di sempre

RavennaToday è in caricamento