menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano, primo sigillo in serie B per il Romagna

Si sblocca finalmente la stagione della Pallamano Romagna in Serie B: la squadra di coach Luca Montanari infligge un pesante passivo allo Sportinsieme Castellarano

Si sblocca finalmente la stagione della Pallamano Romagna in Serie B: la squadra di coach Luca Montanari infligge un pesante passivo allo Sportinsieme Castellarano che esce dal PalaCattani con la sconfitta per 29-18. Dopo tre sconfitte consecutive, gli arancioblu trovano lo squillo vincente per raggiungere in classifica proprio i reggiani, Carpine ed Estense, lasciando fanalino di coda la Scuola Pallamano Modena.

Fin dal primo tempo è chiaro come l’inerzia sia dalla parte dei padroni di casa che dopo 5’ son già avanti 4-1 e, al 13’, 8-2. Gli ospiti non riescono inizialmente a reagire con costanza, ma nel finale di tempo, trovano la forza di sorprendere la difesa arancioblu fino al 14-11 con cui ci si ferma per l’intervallo. Al cambio campo, il Romagna parte su un ritmo assolutamente alto e fuori portata per gli ospiti che, infatti, si ritrovano doppiati nel punteggio (24-12) a metà frazione. A 5’ dalla fine locali avanti 25- 15, con tanto di timeout di Montanari per fare una “revisione” del gioco: infatti al rientro Romagna subito a segno due volte, per il prologo del finale 29-18. Sulla cresta dell’onda il trio di tiratori Valtancoli, Ramondini e Filipponi, coadiuvati dalla solita buona prestazione di Lanzoni tra i pali e delle ali. Per i reggiani, da segnalare le prestazioni individuali di Vezzelli e Giuliani che segnano 14 dei 18 gol dello Sportinsieme.

Un successo che scuote la stagione della squadra impegnata in serie B che altro non è che la sintesi tra i gruppi under 19 e la serie A2: un’amalgama non sempre facile da trovare, ma che in questa occasione ha avuto gli effetti sperati, funzionando in tutte le fasi ed in tutti i reparti. Prossimo impegno, sabato 17 aprile a Nonantola contro il forte Rapid.

La cronaca

Coach Luca Montanari può contare su una rosa a disposizione di ottimo livello, anche grazie alla presenza di vari atleti con minutaggio anche in categoria superiore (Zanoni, Drago, Ramondini e Manduchi) ed alla squillante prestazione di Valtancoli, Filipponi e Lanzoni. Fondamentale, soprattutto, la possibilità di poter utilizzare tante rotazioni, mantenendo alto il ritmo ed il livello. E questo farà la differenza alla fine dei 60’. Romagna molto attento fin dalle prime battute di gioco a non lasciare spazio alle velleità degli ospiti. Infatti, dopo 5’, il punteggio premia Valtancoli e compagni 4-1. Il canovaccio cambia poco nei 10’ successivi con i locali che firmano il +6 (8-2) al 13’: nel primo quarto di match, Valtancoli ha già segnato 3 reti, Filipponi 2. Nella seconda parte della frazione va registrata una bella reazione d’orgoglio dei reggiani che tentano di rimontare gli avversari, riuscendo a chiudere il primo tempo solo sul -3 (14-11), grazie alle prodezze i Vezzelli (7 finora), mentre per gli arancioblu, 4 per Valtancoli e 3 a testa per S.Babini e Filipponi.

A porte invertite, nei primi 9’, la squadra di Luca Montanari manda al tappeto definitivamente gli avversari, sprigionando una grande prestazione nelle transizioni ed in difesa che lascia le briciole ai reggiani. Lanzoni guida la retroguardia e per Castellarano cala il sipario sotto il break di 8-0 che, in pratica, chiude i conti (22-11). La rete di Giuliani spezza la striscia di reti romagnole che vede a segno Ramondini e Nori (2 a testa), Giraldi, Zanoni, Filipponi e Vantancoli. Nella fase centrale del parziale il Romagna rallenta il ritmo e in campo c’è più equilibrio: a 5’ dalla sirena, il tabellone indica 26-15 che registra il 4-4 nel frangente con le reti di Ramondini (2), Zanoni e Manduchi da una parte e Giuliani (3) e Vezzelli dall’altra. Il match si avvia verso l’archivio con i gol di A.Babini, Soglia per i locali e di Giuliani ed Esposito per gli ospiti (28-18). Sulla sirena Alex Drago piazza il sigillo da pivot che vale il 29-18 finale.

PALLAMANO ROMAGNA-SPORTINSIEME CASTELLARANO 29-18 (p.t. 14-11)
Romagna: Lanzoni, Zanoni 2, S.Babini 3, A.Babini 1, Drago 1, Filipponi 4, Zama, Zaccaria 1, Valtancoli 5, Soglia 3, T.Sami, Ramondini 4, Manduchi 1, Giraldi 1, Nori 3, N.Mazzotti. All: L.Montanari
Castellarano: Scrimieri, Torri, Severi, Salomoni, Ravazzini 2, Munari 1, Buonansegna, Esposito 1, Giuliani 6, Lo Presti, Locci 1, Vezzelli 8. All: Siracusano
Arbitri: Maurizzi e Saitta

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento