Sport

Pallamano, Romagna in cerca di conferme contro Parma

Archiviata l’importantissima vittoria ottenuta di misura dalla Pallamano Romagna in casa del Secchia Rubiera, la squadra di coach Domenico Tassinari si prepara a tornare al Palacattani di Faenza

Archiviata l’importantissima vittoria ottenuta di misura dalla Pallamano Romagna in casa del Secchia Rubiera, secondo in classifica, la squadra di coach Domenico Tassinari si prepara a tornare al Palacattani di Faenza dove sabato alle 18,30, con rinnovato entusiasmo, affronterà la Pallamano Parma.

"La nostra è stata una vittoria importante - afferma Giacomo Sami, portiere della squadra arancioblu - e i due punti che siamo riusciti a conquistare sono due punti che non riusciranno a strappare tutti su quel campo. Siamo riusciti a mantenere la concentrazione per tutti i 60 minuti e abbiamo giocato una buona gara soprattutto in difesa grazie alla quale abbiamo gestito la partita e successivamente abbiamo fatto risultato".

Se da una parte la vittoria sul Rubiera ha consentito alla Pallamano Romagna di muovere la classifica, dall’altro agli stessi emiliani, convinti di vincere, è costata molto la sconfitta. Infatti grazie a tale frenata attualmente sono 3 le compagini che condividono la seconda piazza dietro Cingoli, tra cui proprio il Parma, prossimo avversario dei romagnoli e già vittorioso all’andata. "Sarà un avversario più tosto di Rubiera - sottolinea Sami - perché alla scorsa giornata grazie al nostro risultato e alla loro vittoria contro Bologna hanno agganciato il secondo posto. In virtù di ciò credo che siano intenzionati a vincere mentre noi cercheremo di fare valere il fattore campo".

Fattore campo che però non sorride troppo al Romagna. La squadra di Tassinari infatti finora si è tolta più soddisfazioni in trasferta rispetto a quante effettivamente se ne sia riuscita a togliere in casa. "Facciamo fatica ad imporci, probabilmente perché sentiamo più la tensione quando giochiamo di fronte al nostro pubblico, una conseguenza che nasce dall’inesperienza. Però secondo me riuscendo a mantenere la giusta concentrazione possiamo stare dietro le prime della classe".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, Romagna in cerca di conferme contro Parma

RavennaToday è in caricamento