menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano serie A2, infinita Romagna: gli arancioblu vincono all'ultimo secondo

La partita è proseguita in equilibrio fino alla fine del primo tempo, chiuso sul punteggio di 13-12 in favore della formazione di Pelacchi

Torna alla vittoria la Pallamano Romagna. Contro i favori del pronostico la squadra di coach Domenico Tassinari è riuscita a vincere sabato sera in trasferta a Colle Val D’Elsa contro il Tavarnelle padrone di casa con un gol all’ultimo secondo dopo aver reagito bene allo svantaggio di 5 reti maturato dai toscani a metà del secondo tempo. Globalmente dopo il vantaggio iniziale degli arancioblu firmato da Gregorio Mazzanti, miglior marcatore in assoluto, la partita è proseguita in equilibrio fino alla fine del primo tempo, chiuso sul punteggio di 13-12 in favore della formazione di Pelacchi.

Come spesso accaduto in passato dopo il riposo la Pallamano Romagna aveva subito la reazione dei giocatori di Tavarnelle abili ad aumentare il vantaggio principalmente grazie alle reti di Morettin, ma a metà della seconda frazione le parate decisive di Redaelli e i gol realizzati in serie da Amaroli, Guerrini e lo stesso Mazzanti consentivano ai romagnoli di riportarsi sotto. Infine nell’ultimo minuto il pareggio di Bartoli e il gol sulla sirena del capitano Fabrizio Tassinari hanno fatto esplodere la gioia dei leoni imolesi-faentini.

"Una vittoria in rimonta all’ultimo secondo è una delle cose più belle che ci possano essere nello sport - ha commentato il portiere Martino Redaelli - avevamo preparato la partita studiando molto i nostri avversari e curando principalmente la difesa, io in particolare avevovoglia di riscatto dopo la mia personale prestazione contro Bologna". Ora il Romagna ha superato in classifica proprio il Tavarnelle e si potrà concentrare per la prossima gara in programma sabato prossimo al Palacattani contro la Verdeazzurro Sassari

"Usciamo da questa partita - conclude Redaelli - con tanti errori commessi su cui dobbiamo lavorare ma soprattutto con un grande affiatamento e con una grande dimostrazione di carattere. Una vittoria del genere fa bene al morale ma anche alla classifica". La gioia della società romagnola inoltre si è ripetuta sabato sera anche a Imola per la prima vittoria della squadra di serie B 32-28 contro l'HC Felino. La ciliegina sulla torta in un weekend ricco di soddisfazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento