rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Sport Faenza

Pallamano, trasferta insidiosa per il Romagna contro il Mezzocorona

Trasferta insidiosa per la Pallamano Romagna, che farà visita a un Mezzocorona che sta lottando per strappare una difficile salvezza

Trasferta insidiosa per la Pallamano Romagna, che farà visita a un Mezzocorona che sta lottando per strappare una difficile salvezza. La squadra di coach Luigi Agostini occupa il penultimo posto in classifica a quota 5 punti, giunti per i successi su Arcom e Vigasio ed il pareggio con Cologne. Nelle ultime gare, i gialloblu stanno dimostrando di non meritare quella posizione, anche se i risultati non sono dalla parte dei trentini.

D’altra parte, il Romagna sta tentando di raggiungere in classifica Crenna, che affronterà a Imola la prossima settimana, al 4° posto in classifica. Un primo obiettivo da raggiungere, per non farsi scappare il terzetto al comando. Si tornerà in campo dopo il weekend di sosta per la Coppa Italia A1, stravinta dal Conversano di coach Alessandro Tarafino. Al PalaCattani, all’andata, il Romagna si impose 29-23 con una buona prestazione collettiva, con la squadra che uscì alla distanza, anche grazie ad un’ottima distribuzione di tiri e responsabilità: ben 12 arancioblu segnarono almeno una rete. Al Mezzocorona non bastarono le prestazioni di altissimo livello del pivot Mattia Franceschini e del 46enne Georgiev Boev, certamente il principale terminale offensivo dei gialloblu. I trentini, comunque, diedero parecchio fastidio ai romagnoli che, appunto, solo nella ripresa presero il largo nel punteggio.

Le ultime novità in casa Romagna riguardano l’assenza per indisponibilità di coach Domenico Tassinari che non potrà sedersi in panchina e che sarà sostituito da Fabrizio Folli, per la prima volta head coach in una gara ufficiale di serie A.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, trasferta insidiosa per il Romagna contro il Mezzocorona

RavennaToday è in caricamento