rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport Faenza

Pallanuoto, atleti faentini in evidenza a San Marino

Riunione di alto livello, con molti dei protagonisti delle ultime Olimpiadi di Tokyo tra oltre 600 atleti iscritti, per i nuotatori faentini delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores

Riunione di alto livello, con molti dei protagonisti delle ultime Olimpiadi di Tokyo tra oltre 600 atleti iscritti, per i nuotatori faentini delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores che erano impegnati tra sabato e domenica scorsi al 19esimo Meeting del Titano-ottavo Gran Prix d’inverno alla “Multieventi Sport Domus” di Serravalle nella Repubblica di San Marino. Per il Centro Sub Nuoto Club 2000 hanno gareggiato Michele Busa, Nicola Bruschi, Mattia Gaddoni, Davide Ranieri, Sofia Salaroli, Martina Venieri, Andrea Maltoni, Penelope Sangiorgi, Bianca Savelli. Si sono avuti buoni riscontri da parte di tutti, con un ottimo terzo posto nei 50 metri dorso per Busa in 25”85 e un sesto nei 100 farfalla.

Intanto ha preso finalmente il via la stagione sportiva per la Prima Squadra di pallanuoto, che dall’altra settimana è affidata a Michele Solaroli nel ruolo di allenatore-giocatore. Il Centro Sub Nuoto Club 2000 disputa il Campionato di Serie C, nel Girone 4 (Marche/Emilia-Romagna), la cui organizzazione è affidata al Comitato Regionale Marche. Sabato scorso nella prima giornata la squadra faentina ha ricevuto alla piscina comunale “Gianni Gambi” di Ravenna i marchigiani del Tolentino, i quali, forti dell’esperienza in categoria e della buona amalgama di squadra, hanno strappato, non senza fatica, la vittoria per 9 a 5.

“Nei primi due tempi non è andata male, perché il Tolentino conduceva ma col minimo vantaggio - commenta coach Michele Solaroli -. I nostri avversari si sono rivelati un po' più preparati a livello fisico e atletico, mentre tecnicamente la distanza è stata ridotta. Infatti per questo siamo fiduciosi per la partita di ritorno perché potremmo giocarcela. Noi dobbiamo migliorare dal punto di vista mentale nell'approccio alla gara, perché molto spesso sia io ed altri giocatori perdiamo concentrazione: è un punto su cui lavoreremo già in settimana, ora che è iniziato il campionato. Fondamentalmente non ci siamo allenati tanto siccome nei mesi, nelle settimane precedenti, non è mai stato chiaro quando sarebbero iniziate le gare ufficiali, e che la Serie C prendesse il via realmente lo abbiamo saputo quattro giorni prima. Utilizzeremo le prime partite per calarci al meglio nella categoria - conclude Solaroli - e siamo convinti che il resto della stagione ci riserverà delle soddisfazioni. Siamo un gruppo motivato che ha voglia di fare bene, pur nella difficoltà di affrontare avversari abituati alla Serie C”.

I risultati delle altre partite della prima giornata: Rari Nantes Bologna-Jesina 10 a 10; Osimo Pirates-Persicetana 9 a 2; Ravenna-Team Marche Moie 11 a 6; riposava Blu Gallery San Severino Marche. Le partite della seconda giornata (sabato 26 febbraio): Team Marche Moie-Faenza (ore 18.30 alla Piscina Palablu a Moie di Maiolati Spontini); Jesina-Osimo Pirates; Tolentino-Rari Nantes Bologna; Blu Gallery San Severino Marche-Ravenna; riposa Persicetana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, atleti faentini in evidenza a San Marino

RavennaToday è in caricamento