menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto, niente promozione per Faenza: "Arbitraggio scandaloso, abbiamo fatto ricorso"

Coach Moretti: "La prossima settimana si saprà se il ricorso è stato accettato: in tal caso si ripeterà la partita"

Per questa volta la prima squadra di pallanuoto di Faenza deve rinunciare al salto di categoria dalla Promozione alla Serie C. Doveva vincere con più di 3 gol di scarto il team allenato da Max Moretti per accedere alla finale per il primo e il secondo posto, ma la Polisportiva Comunale Riccione ha vinto, con il punteggio di 11 a 9, anche nella partita di ritorno disputata domenica scorsa: sette giorni prima gli adriatici si erano imposti per 10 a 7 sfruttando il calo dei faentini nell’ultimo periodo. Per Faenza sono andati a bersaglio Dapporto, Ponti, Solaroli, Busa, Vaduva e Bandini.

“Voglio segnalare l'ottima partita dei nostri ragazzi che, se non fosse stato per un arbitraggio a dir poco scandaloso, avrebbero tranquillamente vinto - commenta con amarezza coach Moretti - Abbiamo comunque fatto ricorso per una serie di situazioni troppo a vantaggio dei riccionesi che hanno portato alla loro non meritata vittoria. La prossima settimana si saprà se il ricorso è stato accettato: in tal caso si ripeterà la partita”. La prima squadra del Centro Sub Nuoto Club 2000 sarà chiamata a disputare le ultime due partite della finale per il terzo e quarto posto del suo girone contro la perdente il doppio match tra Ondablu Formigine e Sterlino Rari Nantes Bologna, che ha visto i felsinei vincere per 5 a 4 a Modena, in attesa della seconda partita la cui data è ancora da fissare: l’andata vedrà Faenza giocare in casa domenica 19 maggio e in trasferta domenica 26 maggio. Tutto questo se il ricorso non sarà accolto.

Domenica scorsa sono scesi in acqua anche gli Under 13 che hanno ricevuto la Coopernuoto Carpi nell’ambito della settima e ultima giornata della seconda fase di qualificazione ai play-off: l’hanno spuntata gli emiliani con un abbondante 16 a 1; per Faenza è andato a rete Tommaso Landi. La giovane squadra faentina affronterà i play-off nel Girone A andando ad affrontare domenica 19 maggio, a San Pietro in Casale, l’Acqua Time Cento nella semifinale N3. Domenica prossima, invece, alle 17.15 si rivedranno in azione gli Under 17, i quali, per i quarti di finale del campionato di categoria, saranno ospiti della Polisportiva Coop Parma al Centro “Negri”.

I nuotatori agonisti sono stati impegnati nella scorsa fine settimana nel 18esimo Meeting nazionale F.I.N. “Città di Ravenna” - 32esimo Trofeo “Michele Zaccaria nella piscina comunale “Gianni Gambi” di via Falconieri, da 50 metri a 8 corsie. In campo femminile autentica mattatrice è stata Andrea Maltoni (categoria Ragazzi 1) che ha vinto nei 50, 100 e 200 dorso; Gaia Gionta (Ragazzi 2) ha conquistato tre medaglie d’argento nei 50, 100 e 200 rana; Sofia Salaroli (Assoluti) è giunta seconda nei 200 misti e nei 200 rana e si è classificata terza nei 100 rana; piazza d’onore nei 50 rana per Sofia Carroli (Ragazzi 1) che è giunta terza nei 100 e nei 200 rana; brava anche Nicole Scalini (Ragazzi 1) a conquistare l’argento nei 200 farfalla e il bronzo nei 50 farfalla. In campo maschile ha brillato Michele Busa (Juniores 2) vincendo nei 50 farfalla, nei 100 farfalla, nei 50 dorso e classificandosi terzo nei 100 stile libero; doppio bronzo per Edoardo Rimini (Ragazzi 1) nei 50 e nei 100 rana.

L’impianto principale della piscina di Faenza è stato teatro domenica 5 maggio, del 2° Trofeo regionale di nuoto artistico del Centro Sportivo Italiano in cui erano impegnate le giovani syncronette del Centro Sub Nuoto. Le faentine hanno primeggiato nel Trio Ragazze (Gelsomini, Masi, Bandini) e nella Piccola Squadra Junior (Gurioli, Banfi, Sippi, Ambrosi, Nelli); meritati secondi posti per il Trio Esordienti B (Francesconi, Bellino, Zaffagnini), per la Piccola Squadra Esordienti B (Bellino, Ravaioli, Francesconi, Zaffagnini), per il Trio Esordienti C (Cappelli, Pederzoli, Mignogna), per la Squadra Esordienti A (Tavanti, Argnani, Cicognani, Renzi, Liverani, Guerrini), per la Piccola Squadra Esordienti A (Corvelli, Mirotto, Gavoci, Costa, Luccaroni); terzo gradino del podio per il Trio Esordienti A (Corvelli, Costa, Gavoci), e per la Squadra Ragazze (Frapoli, Gelsomini, Tagliaferri, Marchi, Masi, Mazzoni, Bandini). Coach Susy Minelli ha fatto partecipare mercoledì 1 maggio a Savignano sul Rubicone al “Trofeo Syncro per Tutti” molte syncronette nate nel 2011 e nel 2012 con buoni risultati. Le squadre Esordienti A ed Esordienti B hanno conquistato il podio, su cui sono salite tutte senza distinzione tra chi aveva vinto, chi era giunta seconda e chi era giunta terza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento