rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Faenza

Pallanuoto, un weekend positivo per il Centro Sub Nuoto Faenza

Domenica prossima tornerà in acqua l’Under 15 che alle 15 riceverà l’Adria per la 5^ giornata di qualificazione regionale ai play off

Le squadre di pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000 avevano voglia di riscatto e di regalarsi un week end da incorniciare: è così che a farne le spese, limitando i danni, sono state la Valmar Novafeltria e la Persicetana, gradite ospiti domenica scorsa della piscina di Faenza e rispedite a casa battute rispettivamente dal team di Promozione e dall’Under 17. La squadra presidiata in porta dall’esperto Valerio Zucchini è scattata in attacco, andando a realizzare due reti nei primissimi minuti a una Valmar piuttosto remissiva. I faentini hanno preso in mano il gioco, sprecando però troppe occasioni per incrementare il punteggio; in attacco la gestione della palla non è stata infatti ottimale, ma in difesa gli avversari non hanno trovato spazi e soddisfazioni. Chiusa la prima metà dell’incontro sul 5 a 1, il Centro Sub Nuoto ha iniziato a sentire il profumo del successo, consentendo alla Valmar Novafeltria di avvicinarsi, ma non oltre lo scarto di due gol. Nelle battute conclusive dell’incontro diretto dall’arbitro Iazzetta, i faentini hanno incrementando la pressione fino a chiudere l’incontro sul 10 a 4; sono andati a rete Solaroli (3 volte), Macaro (2), Bosi (2), Bandini e Araibi Haouari. Con la partita di domenica, il Centro Sub Nuoto ha chiuso positivamente il girone di andata; dopo la pausa pasquale il campionato di Promozione riprenderà sabato 29 aprile con la prima giornata di ritorno che vedrà i faentini impegnati alle 19.15 nella piscina dello stadio comunale “Renato Dall’Ara” di Bologna ad affrontare il President.

“La condizione della squadra sta migliorando - afferma il coach Massimiliano “Max” Moretti - e dovremo essere pronti alla ripresa del campionato per prenderci un po’ di punti, concretizzando al meglio il nostro buon gioco in attacco, che con la Valmar avrebbe potuto farci realizzare un maggior numero di gol. Quasi lo stesso posso dire dei ragazzi dell’Under 17 che sempre domenica hanno vinto bene, segnando meno di quanto avrebbero meritato”.

Gli ospiti della Persicetana non hanno dato troppi pensieri alla prima squadra giovanile del Centro Sub Nuoto, tornando in Emilia con un 5 a 9 che avrebbe potuto essere più “rotondo” per i romagnoli, vittoriosi nonostante la concitazione della partita dovuta a due cartellini rossi rifilati dall’arbitro Randi a giocatori di casa. Da segnalare nelle file faentine le ottime prestazioni del portiere Lega e di Michele Busa, atleta di punta del nuoto manfredo, il quale, libero da impegni “in corsia”, ha giocato sia col team Under 17 sia con quello di Promozione. Il secondo turno dei play off vedrà gli Under 17 in trasferta domenica 23 aprile alle 17 a Modena contro l’Onda Blu Formigine. Domenica prossima tornerà in acqua l’Under 15 che alle 15 riceverà l’Adria per la 5^ giornata di qualificazione regionale ai play off. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, un weekend positivo per il Centro Sub Nuoto Faenza

RavennaToday è in caricamento