menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto under 16, tornano in vasca i ragazzi del Centro Sub Nuoto Faenza

I faentini escono sconfitti, ma danno segnali di crescita. "Sono molto contento dell'impegno che ci stanno mettendo tutti", commenta l'allenatore Max Moretti

Decolla la stagione di pallanuoto che vede impegnate le formazioni giovanili del Centro Sub Nuoto Club 2000 di Faenza. Domenica alla piscina “Sterlino” di Bologna la formazione Under 16 è tornata ad affrontare le squadre che aveva incrociato l’11 aprile e, da gruppo più giovane del girone, si è impegnata soprattutto a sviluppare un gioco d’insieme, senza cedere il passo ad avversari quasi di categoria superiore. I risultati: Riccione-Faenza 6 a 1, De Akker Bologna-Faenza 8 a 2 (gol di Renzi e Alex Gaddoni), Faenza-Rari Nantes Bologna 2 a 10 (gol di Renzi e Landi).

“I ragazzi stanno crescendo - commenta Max Moretti che allena gli Under 16 assieme a Piero Calderoni -; ci vorrà un po’ di tempo, anche perché si gioca in vasca grande. Sono molto contento dell'impegno che ci stanno mettendo tutti”. Conclusa la Fase di Qualificazione, i faentini torneranno in acqua, in una piscina ancora da definire, domenica 6 giugno per le Finali che definiranno la graduatoria delle squadre dal nono al dodicesimo posto: dovranno affrontare nell’ordine Sterlino Bologna, Penta Modena e Coop Parma.

Domenica 9 maggio, invece, tornerà in scena la squadra Under 14 sempre alla piscina “Sterlino” di Bologna per il 2° concentramento della Fase di Qualificazione con questo programma: alle 9.40 Riccione-Faenza, alle 11 Sterlino Bologna-Faenza, alle 12.20 Faenza-Rari Nantes Bologna.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento