Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Piloti romagnoli a Imola nel trofeo Porsche: tra i protagonisti anche il papà di Sara Errani

Spicca il rientro di Carlo Manetti, campione in carica della categoria Sparco Gt. Nella stessa categoria debutta Giorgio Errani, padre della campionessa di tennis

Nuovo round e nuovo record di iscritti per il Porsche Club GT 2021. Sabato 8 e domenica 9 maggio Imola ospita il secondo atto stagionale del monomarca riconosciuto ufficialmente da ACI Sport e promosso dal Porsche Club Umbria, che si ripresenta in pista con il “pieno” di 58 piloti (tra i quali 9 dall'Emilia Romagna)e le loro Porsche da corsa e stradali di ogni tipo suddivise per modello e potenza nelle sette categorie in gara. Per i contendenti ai titoli, l'appuntamento sul circuito del Santerno annuncia alta tensione nelle “rivincite” che gli inseguitori cercheranno sui vincitori di un mese fa al Mugello, che a loro volta avranno invece l'occasione per allungare in classifica.Le tre gare del Porsche Club GT sono in programma domenica alle 9.00, 12.05 e 16.10.

Imola sarà dunque round "di casa" per diversi piloti romagnoli. Fra questi spicca il rientrante Carlo Manetti, pilota ravennate campione in carica della categoria Sparco GT che, dopo aver saltato la prima prova al Mugello, torna con una 991 GT3 gen.I a difesa del titolo conquistato nel 2020. Nella stessa classe e con una Porsche gemella, desta curiosità il debutto nella serie tricolore di Giorgio Errani, papà della campionessa di tennis Sara Errani. Tra i piloti ravennati con ambizioni di vertice, tornano al volante delle rispettive 911 Luca Ferranti, alla prima presenza stagionale nel Porsche Club GT e nella categoria Goodyear GT3 RS, dove rientra dopo l'ottima stagione 2020, e Marco Pellegrino, 2° al Mugello e impegnato nella lotta per il titolo della Tubi Style GT3, che al momento lo vede inseguire il toscano Marco Zumpano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piloti romagnoli a Imola nel trofeo Porsche: tra i protagonisti anche il papà di Sara Errani

RavennaToday è in caricamento