rotate-mobile
Sport

Pirotecnico 2-2, il Ravenna agguanta il pareggio a Copparo

Per la seconda prova di campionato, la trasferta a Copparo, il Ravenna si è presentato con l’organico al completo, con Paglialonga al rientro dopo il turno di squalifica e Sow, recuperato dall’infortunio

Per la seconda prova di campionato, la trasferta a Copparo, il Ravenna si è presentato con l’organico al completo, con Paglialonga al rientro dopo il turno di squalifica e Sow, recuperato dall’infortunio. I primi minuti di gioco vedono il Ravenna pericoloso in un paio di occasioni: all’8’ il tiro di Valle per Cacchi viene rinviato da un difensore ferrarese, mentre al 10’ è Bazzi a servire Gardenghi ,ma il suo diagonale è fuori di poco.

Subito dopo è però la Copparese a trovare la conclusione vincente: Cavallari al 12’ con un tiro imparabile appena dentro l’area piccola regala il vantaggio ai suoi. Dopo cinque minuti sono ancora i padroni di casa a tentare la conclusione, con Maestri che tira alto dal vertice area. Al 20’ una punizione di Rispoli offre ai giallorossi la possibilità di pareggiare, ma il gol di Cacchi viene annullato per fallo sul portiere ferrarese. La rete del pareggio non si fa comunque aspettare,  grazie a Gardenghi che al 28’ va in rete con un tiro imparabile appena dentro l’area di rigore.  La risposta della Copparese arriva al 40’ grazie al preciso diagonale dentro l’area piccola di Fiammanti, che chiude il parziale sul 2 a 1.

L’inizio della ripresa è di marca giallorossa, prima con il tiro di Manuzzi da fuori area alto sulla traversa e poi con Bardelli che non riesce a concretizzare un buon passaggio di Valle. Al 57’ è ancora la Copparese a rendersi pericolosa, con Cavallari che supera Bovo e tenta la conclusione, respinta da Paglialonga. Nella fase centrale della ripresa Gardenghi manca in due occasioni il gol del pareggio, che arriva al 68’ grazie a Rispoli, a segno dopo che il colpo di testa di Valle era stato respinto dal palo. Ancora Valle al 72’ colpisce il secondo palo a due passi dalla porta, ultima azione di rilievo prima del termine della gara.

Il Ravenna torna da questa trasferta con un punto prezioso, anche se considerando le diverse occasioni avute, avrebbe potuto portare a casa la vittoria, come ha sottolineato il tecnico Angelo Affatigato al termine dell’incontro: “Credo che la partita si commenti da sola con tutte quelle occasioni sprecate davanti al portiere. Un punto che raccoglie tanta amarezza in una gara che avremmo potuto benissimo vincere. Mi conforta solo la prestazione della squadra che ha dato tutto quello che aveva in corpo. Ora bisognerà trarre il massimo profitto nelle due gare casalinghe che ci aspettano”.

Tabellino dell’incontro

COPPARO: Rossi, Zagni, Benini F., Veronese, Ansaloni; Finotti (25’ st Amati), Maestrib(32’ st Zucconelli), Ferrara Cavallari, Fiammanti, Benini J.(38’ st  Pavan). All: Grassi

RAVENNA: Bovo, Ricci Maccarini, Gonnella, Paglialonga, Bardelli (19’ st Padovani), Cacchi (5’ st Giorgini), Bazzi, Manuzzi, Rispoli, Valle, Gardenghi (35’ st Sow). All. Affatigato

ARBITRO: Carmini di Bologna

MARCATORI: 12’pt Cavallari, 28’ pt Gardenghi, 40’ Fiammanti, 68’ st Rispoli

NOTE: Campo in perfette condizioni. Giornata afosa. Spettatori 500 circa. Ammoniti Bazzi (R), Ricci Maccarini (R), Valle (R), Finotti (C), Ferrara (C), Pavan (C)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirotecnico 2-2, il Ravenna agguanta il pareggio a Copparo

RavennaToday è in caricamento