Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Tiro con l'arco, sei podi per gli Arcieri Bizantini alla 25esima "Coppa Città di Ravenna"

Un weekend di gara dedicato agli archi olimpici sulle distanze di 60 e 70 metri. Vince Simone di Pizzi

Dopo un anno e mezzo di stop gli Arcieri Bizantini tornano in campo, questa volta non solo come arcieri ma anche come organizzatori. Sabato e domenica presso l’impianto di Via Lago di Garda,10 a Ravenna, infatti si è svolta la “25 Coppa Città di Ravenna” gara del tipo targa dedicata agli archi olimpici sulle distanze di 60 e 70 metri e all’arco compound e nudo sulla distanza di 50 mt. Nonostante la mancanza di alcuni pezzi da 90 della squadra, impegnati a tempo pieno nell’organizzazione, i bizantini chiudono il fine settimana con diversi podi al loro attivo.

Sabato è stato il turno della divisione compound e arco nudo, entrambe sulla distanza di 50 mt ma con bersagli differenti: visuali da 80 cm per i CO (con zone di punteggio dal 10 al 5) e da 122 cm per l’AN (con zone di punteggio da 10 a 1). Ottima prestazione per Simone di Pizzi, in continua crescita, che migliorando ancora una volta il suo personale sale sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi la medaglia d’oro con il punteggio di 575 (285+290) nell’AN master maschile. Sempre per l’arco nudo arriva un podio anche per Fabrizio Ronzitti, categoria senior maschile che si aggiudica la medaglia d’argento con il punteggio di 356 (159+197). E un argento se lo aggiudica anche il giovane Riccardo Venturi nel CO, allievi maschile, con il punteggio di 613 (296+317). Chiudono la giornata i piazzamenti di Denis Costantini, 4° nella divisione CO senior maschile con il punteggio di 661 (331+330) e Franco Bordoni 6° con 485 (240+241) nell’AN master maschile.

Nell’assolata e calda domenica 27 giugno è stato invece il turno degli archi olimpici dalla categoria ragazzi fino alla master. Gli arcieri di casa si fanno valere anche oggi salendo tre volte sul podio. Per la categoria allievi maschile olimpico, Mirko Sebastian Grassi sfodera un bel 592 (292+300) che gli vale la medaglia d’argento e il suo nuovo record personale. Medaglia d’argento anche per Niccolò Corsini, categoria junior maschile OL, con il punteggio di 498 (256+242). L’ultimo podio della giornata arriva da Marco Magli per l’OL master maschile che, dopo aver chiuso in testa il primo turno, cala un po’ nel secondo e per soli 7 punti vede sfumare il gradino più alto e guadagna una medaglia di bronzo con il punteggio di 600 (303+297). Un piazzamento lo fa registrare anche Franco Morigi al “3D Regionale Emilia Romagna Memorial Umberto Bernini”, che chiude la sua gara al 9° posto con il punteggio di 266 per la categoria Arco Istintivo-Over 20 maschile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro con l'arco, sei podi per gli Arcieri Bizantini alla 25esima "Coppa Città di Ravenna"

RavennaToday è in caricamento