Podismo, oltre 400 al via: Tirelli vince la Ravenna Running Tour

Ancora una volta ha corso la tappa l’assessore allo sport Roberto Fagnani, presente nella veste di atleta e come ufficiale che ha premiato i vincitori

Si è conclusa la Ravenna Running Tour organizzata da Ravenna Runners Club, con l’ultima gara “Mare, pineta e valli Run” 10 km competitiva e non, che si è corsa ieri nella Valle della Pialassa. Percorso di grande impatto, immerso nel verde, con partenza da Marina Romea, 800 metri di strada nel paese e poi in pineta tra la natura incontaminata e gli specchi d’acqua che caratterizzano la valle e il ritorno al traguardo sul mare colorato da uno splendido tramonto. Oltre 400 i partecipanti e più di 100 gli iscritti alla competitiva, unanime il giudizio di tutti i runner sulla bellezza del percorso, particolarmente suggestivo al momento del tramonto.

Sul podio della Mare Pineta e Valli Run: Saturnino Palombo (Categoria A - Atl. Avis Castel S.Pietro) con 34’27”, al secondo posto Flavio Monteruccioli (Categoria B - Atl. Avis Castel S.Pietro) con 35’24” e al terzo posto Matteo Ferroni (Categoria A - Cus Pro Patria Milano) con 35’26”. La classifica femminile della Mare Pineta e Valli Run: Elisa Zannoni (Categoria E - A.S.D. Tosco-Romagnola) arriva al traguardo con 40’25” seguita da Manuela Baldi (Categoria E - ASD Pol Porto Fuori Aldino Salbar) con 43’14” e Paola Lazzini (Categoria F - G.P. PARCO ALPI APUANE) con 43’40”. Il ravennate Davide Tirelli (Atl. Avis Castel S.Pietro) classe 1966, è quarto alla Mare Pineta e Valli Run con 35’30”, piazzamento che gli permette di vincere la Ravenna Running Tour con il miglior tempo complessivo di 1:10:13 seguito da Vincenzo Esposito (1979 Run Athletic Team A.S.D. ), secondo con 1:11:16, mentre Lorenzo Ferruzzi è terzo (1972 Atl. Avis Castel S.Pietro) con il tempo 1:12:14.

Infine è Paola Lazzini (1971 G.P. Parco Alpi Apuane) a registrare il miglior tempo femminile nelle tre tappe con 1:26:50. Ancora una volta ha corso la tappa l’assessore allo sport Roberto Fagnani, presente nella veste di atleta e come ufficiale che ha premiato i vincitori. “Siamo partiti con il piede giusto – ha affermato Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – e dobbiamo continuare a lavorare sodo per i prossimi anni. Questa prima edizione della Ravenna Running Tour ha ricevuto i complimenti da tutti gli sportivi che hanno partecipato e ha incassato il consenso del pubblico e degli appassionati. Le gare sono state tutte molto belle. La più vicina alla città è la Night Run che si corre in centro storico mentre la gara sulla diga foranea è sicuramente unica per l’originalità del contesto. Ma devo constatare che ieri i partecipanti alla “Mare Pineta e Valli Run” erano entusiasti e incantati dal paesaggio. Anche questo percorso, in mezzo alla natura incontaminata, ha un fascino notevole. Nessuno ha mai realizzato tre giorni di gare a Ravenna e siamo fieri di essere i primi anche se l’organizzazione è veramente molto complessa. Ringraziamo le forze dell’ordine, l’amministrazione comunale e i volontari che ci hanno aiutato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento