rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport Faenza

Faenza, "Partiamo a fari spenti": le ambizioni della squadra di pallanuoto

Il calendario della Promozione (di fatto la quinta divisione federale, dopo le Serie “A 1”, “A 2”, “B” e “C”, dovrebbe essere compilato entro una decina di giorni.

“Partiamo a fari spenti, ma desideriamo quanto meno ripetere i risultati della passata stagione e cercare di portarci finalmente a casa la promozione alla categoria superiore”. Massimiliano Moretti (Max per tutti) ha grande fiducia nella squadra manfreda di pallanuoto, che ha ripreso l’attività da pochi giorni ma deve attendere il 2017 per affrontare il campionato. Max è il responsabile tecnico del settore pallanuoto del Centro Sportivo Nuoto Club 2000 Faenza che ha “casa” nelle piscine comunali della zona sportiva tra Piazzale Pancrazi e Via Marozza; la sua attenzione è equamente distribuita sull’ottantina di ragazzi che si allenano con passione tutta la settimana in attesa di entrare in acqua per battere gli avversari di turno.

“Non sbagliamo però a dire che in tutto sono un centinaio - precisa Moretti -, in quanto ci sono anche i bambini nati nel 2008 e nel 2009 della categoria Pulcini, i quali si avvicinano a questo sport e iniziano il percorso di selezione che li può portare alla prima squadra come è capitato a molti”. La divisione Pallanuoto del Centro Sub Nuoto Faenza metterà in acqua le squadre “Acquagol” dei più piccoli, usciti dalla scuola Pulcini, i quali con un paio di allenamenti settimanali, affronteranno i pari età nei tornei locali organizzati dall’Uisp; campionato Uisp anche per i più grandicelli dell’Under 12 che si preparano con 3-4 allenamenti settimanali. Le gare ufficiali vengono disputate il sabato pomeriggio anche per gli Under 15 e gli Under 17 che invece saranno alle prese con i rispettivi campionati organizzati dalla FederNuoto; per loro 4 allenamenti settimanali.

Con una rosa di una ventina di atleti la prima squadra affronterà da gennaio il campionato interregionale di Promozione, dovendosela vedere con team dell’Emilia e delle Marche. Per questi giocatori gli allenamenti sono entrati nel vivo da diversi giorni. “E’ chiaro che fino a dopo le feste natalizie scenderanno in acqua per confronti amichevoli e per tornei organizzati da altre società oltre che dal Centro Sub Nuoto - dice Max Moretti -. Gran parte di questi ragazzi proviene dalle nostre formazioni giovanili e abita nel faentino. Ad aggiungere tasso tecnico ed esperienza ci saranno alcuni elementi ‘anziani’ come il portiere Valerio Zucchini (classe 1981, di Castel San Pietro: ndr) proveniente dalle serie superiori”. Il calendario della Promozione (di fatto la quinta divisione federale, dopo le Serie “A 1”, “A 2”, “B” e “C”, dovrebbe essere compilato entro una decina di giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, "Partiamo a fari spenti": le ambizioni della squadra di pallanuoto

RavennaToday è in caricamento