Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Faenza

Calcio Eccellenza, la squadra biancazzurra affronta in casa l’Argentana

In estate il Faenza sconfisse 1-0 l’Argentana, con gol di Bentini. Ora la sfida sarà ovviamente diversa e temibile la formazione ferrarese ancora arrabbiata per la gara precedente a Castrocaro

Punta a proseguire la striscia positiva il Faenza calcio che è atteso domenica (ore 14.30) alla partita casalinga allo stadio “Bruno Neri”, per affrontare l’Argentana,  squadra ferrarese che segue di un punto in classifica i biancoazzurri. L’allenatore faentino Alberto Fiorentini dovrà fare a meno di Pezzi, ancora infortunato, mentre per il resto ha possibilità di scelta. Partita particolare per il talentuoso esterno offensivo faentino, Matteo Negrini, che nell’Argentana ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile prima di esordire in Eccellenza e da lì spiccare il volo a 20 anni per una carriera nei professionisti che lo ha portato a giocare in diverse squadre in C1 e C2, e soprattutto all’Empoli in serie B.

A Faenza dal 2012,  Matteo Negrini è diventato uno dei punti di riferimento della squadra biancoazzurra, a cui ha portato un contributo di esperienza, tecnica, gol e soprattutto dedizione. Oltre che a regalare ai tifosi giocate spettacolari, Matteo allena con successo la squadra Giovanissimi del vivaio manfredo, e proprio domenica mattina sarà impegnato a difendere il primo posto in classifica dall’assalto della Virtus Faenza in un sentito derby cittadino (ore 10.30) al campo “Zucchini” in via Riccione.

Con l’Argentana non sarà una partita come le altre. “Cercherò di fare bella figura e magari di segnare, come già accaduto, per dimostrare – dice scherzando Matteo Negrini – che hanno lavorato bene con me”. Negrini arriverà allo stadio dopo aver guidato dalla panchina i suoi ragazzi “Il calcio è una grande passione, e voglio trasmetterla ai giovani. Da quattro anni lavoro con i giovani qui a Faenza e mi trovo molto bene”. In estate il Faenza sconfisse 1-0 l’Argentana, con gol di Bentini. Ora la sfida sarà ovviamente diversa e temibile la formazione ferrarese ancora arrabbiata per la gara precedente a Castrocaro dove è stato espulso Tumolo che, squalificato, non sarà della gara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Eccellenza, la squadra biancazzurra affronta in casa l’Argentana

RavennaToday è in caricamento