Serie C, si comincia. Lupi contro leoni. Il Ravenna debutta a Gubbio

Archiviata una delle estate più tribolate del calcio italiano, il campionato di Serie C è finalmente pronto a partire.

Si parte e il Ravenna sarò di scena al Barbetti di Gubbio (partita anticipata con il benestare di entrambe le squadre a domenica ore 16,30) nella speranza di proseguire nella serie positiva contro i lupi rossoblu, che ha visto i romagnoli nella passata stagione, prima sfatare il tabù dello stadio umbro dove avevano collezionato solo sconfitte, poi addirittura fare bottino pieno di punti in campionato grazie alla vittoria nel girone di ritorno al Benelli.

Gli eugubini si presentano con una squadra notevolmente rinnovata, ultimo arrivato in settimana l’esterno di centrocampo Casoli, ma che mantengono l’ossatura della passata stagione, primo fra tutti l’esperto bomber Marchi, capitano della squadra ed autore di ben 13 reti nel campionato scorso. Alla guida della squadra umbra confermato il tecnico Sandreani, che aveva esordito in panchina proprio al Benelli dopo avere sostituito Pagliari. I giallorossi guidati da Foschi, che da giocatore con il Castel San Pietro al Barbetti punì il Gubbio con un goal su punizione in zona cesarini, si presentano con la rosa al completo, e con la determinazione giusta per scendere in terra umbra alla ricerca di punti preziosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non vediamo l’ora di confrontarci in un campionato bello, competitivo, difficile, ma vogliamo dimostrare a tutti il nostro valore. Vogliamo giocarcela alla pari con tutti - commenta il mister nella conferenza stampa pre partita -. E’ un campo difficile, in cui il pubblico si farà sentire, noi dobbiamo essere pronti a battagliare se c’è da battagliare, ed a usare il fioretto se c’è da giocare a calcio, dobbiamo essere bravi a mettere in campo tutte queste componenti ed avere le idee chiare su quello che vogliamo fare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Si cappotta in un campo col camion: portato a Bologna in elicottero, è gravissimo

  • Il cuore grande dei romagnoli: vacanze in campeggio gratis per medici e infermieri

  • Scompare da casa, vasta ricerca delle forze dell'ordine su tutto il territorio

  • Il Coronavirus si porta via un medico: "Una splendida persona sempre disponibile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento