rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Volley B1 femminile, l'Olimpia a Bastia Umbra: "Non possiamo sbagliare"

“Adesso tutte le gare sono fondamentali – spiega il tecnico Marco Breviglieri – dove anche un set può fare la differenza. Abbiamo perso qualche punto negli ultimi match e non possiamo più permetterci altri passi falsi"

Penultima trasferta della regular season per l’Olimpia Cmc, che sabato sera a Bastia Umbra affronta la Limmi School (inizio ore 21.15, arbitri Brunelli e Polenta) con l’obiettivo di conquistare la quarta vittoria di fila. Dopo i due punti lasciati per strada nelle ultime gare (successi al tiebreak a Reggio Emilia e in casa contro Moie) le ravennati a quattro giornate dal termine devono cercare di fare bottino pieno per giocarsi al meglio le residue chance di avvicinare la vetta, al momento distante cinque lunghezze. Il 23° turno dà il via a una serie di decisivi scontri diretti tra le prime della classe, con in palio dei punti che valgono doppio: domani sono infatti in programma Conad Sicomputer-Orvieto e Perugia-San Lazzaro.

“Adesso tutte le gare sono fondamentali – spiega il tecnico Marco Breviglieri – dove anche un set può fare la differenza. Abbiamo perso qualche punto negli ultimi match e non possiamo più permetterci altri passi falsi, ma ci vorrà un’Olimpia Cmc migliore e più continua di quella di sabato scorso. La squadra deve gestire meglio le fasi calde dei finali di set e mantenere alta la soglia di attenzione, perché in caso contrario si corrono dei grossi rischi”.

Di fronte a loro Babbi e compagne si trovano una Limmi School in serie positiva da tre giornate, con ben nove punti di vantaggio sul terzultimo posto. Il sestetto allenato da Gian Paolo Sperandio rappresenta un mix di giocatrici navigate, come la palleggiatrice Marcacci, la centrale Cruciani e le schiacciatrici Tosti e Valentini, con altre più giovani, come Meniconi (in ballottaggio con Castellucci) in banda, Nana al centro e i liberi Piccari e Pici che si alternano in seconda linea. “Bastia è una delle poche formazioni che è riuscita a conquistare un punto al PalaCosta e tra l’altro gode di buona salute, con l’obiettivo salvezza a portata di mano. È una squadra che gioca e difende bene e che nelle ultime settimane ha trovato un equilibrio stabile. Per batterla bisognerà avere una battuta molto incisiva – termina Breviglieri – in modo da neutralizzare la sua fase d’attacco molto veloce”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, l'Olimpia a Bastia Umbra: "Non possiamo sbagliare"

RavennaToday è in caricamento