rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Sport

Basket, non c'è tempo per festeggiare: al Pala de Andrè arriverà Recanati

"Il successo nel derby ha un valore importante per la classifica e per il morale, ma sarà tale solo se mercoledì riusciremo a tornare alla vittoria casalinga", afferma coach Martino

E’ durato poco il tempo dei festeggiamenti post derby per OraSì Ravenna. I giallorossi sono tornati in palestra già lunedì per preparare il match infrasettimanale di mercoledì sera, quando al Pala de Andrè arriverà il Basket Recanati (palla a due alle 20.30, apertura cancelli ore 19.30). Sarà l’occasione per salutare il ritorno a Ravenna di Adam Sollazzo; sarà soprattutto l’occasione per applaudire capitan Raschi e compagni e spingerli verso un altro buon risultato dopo quello di domenica al PalaRuggi di Imola.

“Il turno infrasettimanale ci ha portato ad archiviare velocemente la bella vittoria di Imola e già da lunedì ci siamo trovati in palestra per preparare la partita di Recanati - afferma coach Antimo Martino -. Il successo nel derby ha un valore importante per la classifica e per il morale, ma sarà tale solo se mercoledì riusciremo a tornare alla vittoria casalinga. Non dobbiamo pensare che sia una cosa facile, perché Recanati al di là dei due punti in classifica, ha dimostrato di essere competitiva, e probabilmente con un po’ di fortuna nei minuti finali, avrebbe potuto ottenere qualche punto in più in classifica. Inoltre, giocare dopo tre giorni e sfidare una squadra che potrà beneficiare dell’anticipo al venerdì nel turno precedente, ed arrivare alla partita con due giorni in più di riposo rende questa sfida più difficile. Noi però abbiamo grande voglia di tornare a vincere, di farlo in casa davanti ai nostri tifosi, che avranno un ruolo fondamentale e spero siano numerosi nonostante l’inusuale giornata di gara”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, non c'è tempo per festeggiare: al Pala de Andrè arriverà Recanati

RavennaToday è in caricamento