rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport Faenza

Basket serie B, si torna in campo: al PalaCattani un avversario da non sottovalutare per la Rekico

La Rekico farà visita poi sabato alla Bakery Piacenza (palla a due ore 21), ultima giornata del girone d’andata

Inizia tra le mura amiche del PalaCattani il 2017 della Rekico. I faentini ospiteranno mercoledì alle 20.30 la Vivigas Alto Sebino, formazione da non sottovalutare come dimostra la vittoria nel turno prenatalizio con Crema. Con un successo i Raggisolaris chiuderebbero il girone d’andata casalingo facendo bottino pieno con sette vittorie in altrettante gare disputate.

L’AVVERSARIO - Alto Sebino è la classica squadra che fa dell’asse play/pivot la propria forza. I due fulcri del gioco sono infatti il regista Simone Centanni (compagno di squadra di Maccaferri nella scorsa stagione a Barcellona Pozzo di Gotto in serie A2), quinto miglior realizzatore del girone B con16 punti di media, e Andrea Pilotti, esperto centro da 13 punti e 6 rimbalzi a gara. Il terzo marcatore è l’ala italo-argentina Andres Bergamin, arrivato in estate da Martina Franca in serie B. Molto interessanti sono anche la guardia Francesco Belloni, l’ala/pivot Silvio Stanzani e il centro Alessandro Esposito, lo scorso anno a Desio in serie B.

Completano il roster il play Marco Borghetti (ex Lumezzane, C Gold Lombarda), la guardia Pietro Permon (ex Bergamo, serie B) e il play/guardia Mattia Coltro. Anche in questa stagione Alto Sebino ha costruito un organico con molti giovani per dare continuità al progetto basato sulla “linea verde”, affidato dalla scorsa estate a coach Massimo Giubertoni, promosso capo allenatore dopo tre anni da vice di Alessandro Crotti, passato ad Orzinuovi. Alto Sebino ha fino ad ora vinto quattro partite, tutte davanti al proprio pubblico e ha sempre perso in trasferte nelle sei gare giocate. Un motivo in più per non far abbassare la guardia alla Rekico. 

continua nella pagina successiva ====> IL PREPARTITA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B, si torna in campo: al PalaCattani un avversario da non sottovalutare per la Rekico

RavennaToday è in caricamento