rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport Faenza

Calcio Eccellenza, il Faenza in trasferta a Riccione

“E’ una partita molto insidiosa -dice l’allenatore manfredo – su un fondo sintetico a cui non siamo abituati. Il Riccione poi è in buona condizione e quindi sarà davvero dura”.

Il Faenza, dopo la sofferta ma meritata vittoria casalinga con la Sampierana, affronta in trasferta nel turno infrasettimanale mercoledì 30 (ore 20.30) il Fya Riccione. Il mister Alberto Fiorentini dovrà fare i conti con alcune indisponibilità e dubbi. In difesa rientra dalla squalifica il capitano Denis Melandri che andrà a far coppia con Piraccini, stante l’assenza prolungata di Pezzi. Indisponibile anche il più esperto Calamini. Qualche problema anche per i giovani difensori Gavelli e Diego Franceschini, mentre è quasi certo il forfait del portiere titolare Lusa, ancora dolorante, che sarà probabilmente sostituito da Tassinari. Non è al meglio anche il centrocampista Errani. Dopo la rifinitura, l’allenatore biancazzurro valuterà le condizioni dei giocatori e deciderà che formazione schierare contro il team avversario guidato in panchina dall’ex Gianluca Righetti. “E’ una partita molto insidiosa  -dice l’allenatore manfredo – su un fondo sintetico a cui non siamo abituati. Il Riccione poi è in buona condizione e quindi sarà davvero dura”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Eccellenza, il Faenza in trasferta a Riccione

RavennaToday è in caricamento