rotate-mobile
Sport

Playoff, Gara 4 senza Derrick Marks. Il coach sprona l'OraSì: "Sia uno stimolo"

L'OraSì torna in campo domenica sera alle 18 sul parquet del PalaTiziano di Roma per la quarta partita della serie. Coach Antimo Martino introduce così la partita

Dopo la sconfitta arrivata in Gara 3, l'OraSì torna in campo domenica sera alle 18 sul parquet del PalaTiziano di Roma per la quarta partita della serie. Coach Antimo Martino introduce così la partita: “Torniamo in campo questa volta non dopo tre giorni, ma solo dopo due, quindi con meno tempo per recuperare le energie sia fisiche che nervose. Al di là di questo dobbiamo fare in modo di arrivare al match pronti mentalmente per fare una partita più solida di Gara 3, dove, analizzando l’incontro, abbiamo commesso soprattutto difensivamente troppi errori e disattenzioni che in alcuni momenti ci hanno poi penalizzato più del dovuto".

"Dal punto di vista offensivo sono, a parte qualche passaggio, contento della partita disputata dai miei ragazzi, perché nonostante l’assenza di un giocatore importante come Marks, la squadra ha prodotto un buon gioco e buoni tiri, peccando solo nelle percentuali di realizzazione. Il nostro obiettivo - conclude l'allenatore giallorosso - è continuare a lavorare in questo modo, continuando a costruire attacchi di qualità, e sperare in Gara 4 di essere più precisi. Molto probabilmente dovremo rinunciare ancora a Derrick Marks e questo deve essere uno stimolo per tutti per dare qualcosa in più singolarmente e per cercare di creare i presupposti per essere competitivi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff, Gara 4 senza Derrick Marks. Il coach sprona l'OraSì: "Sia uno stimolo"

RavennaToday è in caricamento