Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Calcio femminile, il San Zaccaria ospita il Res Roma

La gara di sabato inizierà alle 14.30 e sarà diretta da Silvia Gasperotti di Rovereto, assistita da Paolo Iannello di Faenza e Andrea Zaghini di Rimini

Il Massimo Soprani è pronto per la sfida che vedrà opposte San Zaccaria e Res Roma per la quarta giornata del campionato femminile di Serie A. La partita di domani è estremamente interessante, perché vedrà in campo la squadra capitolina, vera sorpresa di questo inizio di stagione contro un San Zaccaria in cerca di punti. Capaci di collezionare sei punti in tre partite, le giallorosse hanno battuto al debutto il Mozzanica con un sonoro 3-0 firmato dalla doppietta di Caruso e dal gol di Martinovic, mentre alla seconda giornata hanno sconfitto a domicilio il San Bernardo Luserna per 2-1 ancora una volta grazie a Martinovic e Coluccini. La prima sconfitta stagionale è arrivata sabato, ma il Brescia ha dovuto faticare molto ed ha avuto la meglio sulle capitoline solo per 1-0 sfruttando al meglio il gol di Fuselli. 

I numeri della Res fino a questo momento parlano di una squadra che ha segnato poco rispetto alla quinta posizione che occupa in classifica con appena cinque reti, ma allo stesso momento le giallorosse hanno la miglior difesa del campionato con appena due gol subiti: gli stessi delle due squadre capolista Brescia e Fiorentina. A cercare di scardinare la difesa giallorossa dovranno essere le attaccanti biancorosse, con Costanza Razzolini che proprio sabato a Tavagnacco ha esordito dal primo minuto per la prima volta in questa stagione. La giovane attaccante ex Fiorentina suona la carica in vista di una partita che il San Zaccaria dovrà sfruttare per cancellare lo zero nella casella dei punti e soprattutto per ritrovare una prestazione positiva come già visto contro il Brescia.

"La gara di sabato a Tavagnacco non è andata come volevamo, sicuramente io sono contenta per il mio debutto, ma dobbiamo cancellare quella prestazione". Per farlo Costanza e le sue compagne hanno a disposizione novanta minuti contro la Res Roma che possono davvero segnare un punto di svolta. "La partita contro la Roma è molto importante per noi anche perché affrontiamo una squadra che sarà una nostra diretta rivale nella corsa alla salvezza. Noi però per ottenere un risultato positivo dobbiamo essere determinate e convinte in modo da mettere in campo tanta voglia di vincere. Da questo punto di vista sarà importante essere consapevoli del lavoro che stiamo facendo". La gara di sabato inizierà alle 14.30 e sarà diretta da Silvia Gasperotti di Rovereto, assistita da Paolo Iannello di Faenza e Andrea Zaghini di Rimini. Sarà un sabato di impegni anche per le piccole biancorosse della formazione Primavera guidata da Marinella Piolanti, impegnate nella settima giornata di campionato contro la Federazione Sammarinese. La gara si svolgerà sul campo sintetico di Montecchio con fischio d'inizio alle 17.30. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, il San Zaccaria ospita il Res Roma

RavennaToday è in caricamento