rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport

Volley B1 femminile, l'Olimpia Cmc nella tana della Tuum Perugia

Superati qualche acciacco e qualche malanno di stagione, tutte le ragazze dovrebbero essere a disposizione del tecnico Marco Breviglieri

Trasferta domenicale per l’Olimpia Cmc, che nella settima giornata del campionato di serie B1 femminile, girone C, affronta a Perugia l’ambiziosa Tuum. Le ravennati non scendono quindi in campo come al solito di sabato, ma il giorno dopo al Palasport Evangelisti (inizio alle 18, arbitri Urbano e Lucini di Lucca), contro un avversario costruito per lottare per i primi posti in classifica. Perso all’esordio a Ravenna, contro la Conad Sicomputer, le umbre hanno in seguito inanellato un filotto di cinque successi consecutivi, tutti in tre set, salendo al terzo posto a braccetto di Orvieto, a -3 dalla vetta e a -2 da San Lazzaro.

Superati qualche acciacco e qualche malanno di stagione, tutte le ragazze dovrebbero essere a disposizione del tecnico Marco Breviglieri. “Prima di tutto – inizia il coach – dobbiamo scrollarci di dosso le scorie causate dalla sconfitta con la Conad Sicomputer. In settimana c’è stato un confronto tra di noi e abbiamo chiarito alcune cose. Adesso conta guardare in avanti e tornare in campo pensando solo a giocare a pallavolo. Quella di Perugia è delle gare più difficili del torneo, ma in questo momento nessuna trasferta è semplice da affrontare. La Tuum è tra le favorite del girone e arriva da una serie di cinque vittorie di fila, quindi sarà da sfidare con grande attenzione, concentrazione e aggressività”.

Le umbre dell’allenatore Fabio Bovari compongono una rosa di tutto rispetto, caratterizzata da qualità tecniche e di esperienza di alto livello per la categoria. Molte delle giocatrici hanno nel loro curriculum la partecipazione a più campionati di Serie A, a partire dalle schiacciatrici Michela Catena e Noemi Porzio per arrivare alla diagonale formata dalla regista Claudia Stincone e dall’opposto Veronica Minati, passando dall’esperto martello Sara Gaggiotti, tornata a giocare a volley dopo una lunga pausa. Completano il sestetto titolare le centrali Ragnacci (che ha sostituito l’infortunata Tiberi) e Cruciani e il libero Chiavatti. “Noi dovremo cercare di contrastare soprattutto le loro laterali, puntando sul nostro indubbio valore. Sono convinto che il nostro potenziale tecnico finora non si sia ancora espresso al meglio e conto di scoprirlo andando avanti, gara dopo gara. Voglio vedere una reazione – termina Breviglieri – ma non solo a livello individuale, ma da parte di tutto il gruppo”.

Le partite (settima giornata, domani): VC Cesena-Montesport Montespertoli (domenica), Zambelli Orvieto-Emilbronzo 2000 Montale Rangone, Conad Sicomputer Ravenna-Sia Coperture San Giustino, San Michele Firenze-Coveme San Lazzaro, Videomusic Castelfranco di Sotto-Gramsci Pool Reggio Emilia, Tuum Perugia-Olimpia Cmc Ravenna (domenica), Ecoenergy 04 Moie-Limmi School Bastia.

Classifica: Conad Sicomputer 18 punti; Coveme 17; Tuum e Zambelli 15; Olimpia Cmc ed Emilbronzo 2000 12; VC Cesena 7; Ecoenergy 04 6; San Michele 5; Montesport, Gramsci Pool, Videomusic e Limmi School 4; Sia Coperture 3.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, l'Olimpia Cmc nella tana della Tuum Perugia

RavennaToday è in caricamento