Prime soddisfazioni per i ragazzi della Deka Nuoto Lugo

Il club biancorosso, che dallo scorso mese di settembre è presieduto da Massimo Cilli, è sceso in vasca domenica scorsa per la Finale del Torneo Esordienti Sprint

Prime gare di rilievo per la stagione agonistica del nuoto e prime soddisfazioni per i ragazzi della Deka Nuoto Lugo, ripartiti di slancio dopo le ultime felici annate a conferma di una crescita che prosegue di pari passo con l’impegno profuso dai tecnici che operano quotidianamente nella piscina di Lugo. Il club biancorosso, che dallo scorso mese di settembre è presieduto da Massimo Cilli, è sceso in vasca domenica scorsa per la Finale del Torneo Esordienti Sprint, una delle manifestazioni federali più interessanti nell’ambito della stagione sportiva.

Alle gare, ospitate alla piscina di Moletolo, in provincia di Parma, hanno preso parte otto giovanissimi atleti lughesi, tutti di età compresa fra gli otto ed i dodici anni, giunti a questa prova grazie agli ottimi risultati ottenuti nelle qualifiche disputate il 17 e 18 Novembre scorsi, rispettivamente nelle piscina di Forlì e di Cervia in gare sulle distanze dei 25 e 50 metri. Ed a Moletolo, sui 100 metri, le soddisfazioni non sono mancate con due medaglie che vanno a gratificare l’intero gruppo, guidato dal tecnico Nicola Glussich, che ha registrato comunque miglioramenti cronometrici in tutti i suoi componenti.

Note di merito in particolare per Tommaso Fregoni che nella categoria Esordienti B2 (anno 2002), si è presentato al via con il sesto tempo di iscrizione ed ha concluso terzo nella finale dei 100 m Dorso, ed anche per Francesco Veronese, il quale tra gli Esordienti A2 (anno 2000) è partito con il quinto tempo per chiudere sul secondo gradino del podio nella finale dei 100 m Farfalla.
          

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

Torna su
RavennaToday è in caricamento