menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sereni in "zona Cesarini" e la vittoria del Cesena sull'Arezzo regalano i playout al Ravenna

I giallorossi chiudono la regular season al penultimo posto e sfideranno il Legnago ai playout, con andata al "Benelli"

Il Ravenna batte il Carpi 2-1 e, grazie anche alla vittoria del Cesena (3-1 contro l'Arezzo), evita la retrocessione diretta per disputare i playout. Dopo il vantaggio nella ripresa con Ferretti, Ghion pareggia su un rigore dubbio fischiato dal direttore di gara. Al 91' la rete che regala gli spareggi ai giallorossi, firmata Sereni. In questo modo, i giallorossi chiudono la regular season al penultimo posto e sfideranno il Legnago ai playout, con andata al "Benelli".

La partita

I giallorossi fanno la partita, essendo obbligati a vincere. Grandissima chance al 14' per Meli, che servito da Sereni in area calcia, ma Pozzi si supera negandogli la gioia del gol. Al 18' è Tomei a superarsi sul tentativo in area di De Cenco, smarcato e in posizione favorevole. Dopo questa occasione prendono coraggio gli emiliani e provano a fare la partita. Al 27' un cambio obbligato per Colucci, che deve inserire Perri al posto di Fiore. Ferretti si mette in proprio e incrocia il sinistro, mandando fuori alla sinistra di Pozzi. Nel mentre, il Cesena non commette scherzi con l'Arezzo e conduce per 2-0. Nel primo dei due minuti di recupero, Rocchi vede annullarsi un gol, a causa di un precedente fallo di Ferretti.

I padroni di casa continuano a spingere cercando disperatamente il gol, ma gli ospiti non concedono nulla. Al minuto 64 però ecco il gol del Ravenna: Ferretti triangola con Papa, entra in area e buca Pozzi. 8' più tardi l'episodio che rimette in parità l'incontro: il direttore di gara fischia fallo di Codromaz in area su De Cenco. Dagli undici metri Ghion incrocia il destro e spiazza Tomei. Subito dopo ci prova Papa col sinistro a giro, ma Pozzi gli nega la rete con un gran intervento. Ci prova anche Alari da fuori area, spedendo però alto sopra la traversa. A 5' dalla fine Shiba trova Alari, il cui tiro viene deviato fuori. Ma al 91' ecco il gol che regala i playout al Ravenna: Sereni, tutto solo, viene pescato in area da Marozzi e col destro decide la partita.

RAVENNA (4-3-3): Tomei; Boccaccini, Caidi (62' Fiorani), Codromaz, Fiore (27' Perri, 61' Shiba); Esposito, Papa, Rocchi (62' Alari); Ferretti, Sereni, Meli (57' Marozzi). A disp. Raspa, Albertoni, Mancini, Benedetti, Jidayi. All. Colucci.

CARPI (3-4-1-2): Pozzi; Ercolani, Sabotic, Venturi; Offidani (52' Eleuteri), Cejas (71' Ghion), Bellini, Llamas; Ferretti (46' De Sena, 79' Ferrieri); Giovannini (80' Marcellusi), De Cenco. A disp. Ricci, Varoli, Martorelli, Gozzi, Ridzal, Motoc, Deratti. All. Coraggio.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento