rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport

Tutto pronto per la Ravenna-Milano Marittima, la corsa off road ideata da Trail Romagna

Sempre più affascinante il percorso che dalle Terme di Punta Marina raggiungerà le Terme di Cervia attraversando la costa più verde e sportiva della Romagna per accogliere poi tutti i partecipanti in un bagno collettivo

Tutto pronto per la Ravenna- Milano Marittima, la corsa off road ideata da Trail Romagna per avvicinare i runners alla natura in programma domenica. Una manifestazione che cresce grazie alla collaborazione dei Comuni di Ravenna e Cervia e il sostegno dell’Unione Prodotto Costa, coinvolgendo il territorio e le sue eccellenze e attivando importanti sinergie tra enti, associazioni e aziende tra cui BCC, Millepiedi Viaggi, Natura Nuova, Mosaico Hotels, Harbour Pilot e Annafietta.

Sempre più affascinante il percorso che dalle Terme di Punta Marina raggiungerà le Terme di Cervia attraversando la costa più verde e sportiva della Romagna per accogliere poi tutti i partecipanti in un bagno collettivo. Un percorso che fa scoprire la parte meridionale del Parco Delta del Po, dalla Pineta Ramazzotti a quella di Classe, dalle Valli dell’Ortazzo e Ortazzino agli argini dei Fiumi Uniti e Savio, dalla Foce del Bevano al canale di Milano Marittima che porta le benefiche acque alle antiche saline di Cervia, svelando anche zone inaccessibili resi fruibili grazie alla collaborazione del Corpo Forestale dello Stato - Uff. Territoriale per la Biodiversità di Punta Marina. Un tracciato di gara che non dimentica però l’area costiera di Punta Marina, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe e Lido di Savio le cui proloco si attivano positivamente per assistere i numerosi partecipanti che giungono da varie regioni d’Italia.

La corsa segue i dettami del trail per cui sono attivati gli accorgimenti per rendere la manifestazione il più possibile ad impatto zero: rifiuti depositati solo nelle aree ristoro, assenza di bicchieri di carta, segnalazioni rimosse al passaggio degli atleti e numero chiuso per rispettare l’ambiente attraversato e garantire un alto livello dei servizi. Un intermezzo spettacolare come il guado del Bevano – realizzato grazie a CSRC Portulai, CS Aquae e Cooperativa Bagnini Spiagge di Ravenna – e un finale sui generis per una corsa come il tuffo in acque salsobromoiodiche, sono scelte che sottolineano la mission di Trail Romagna che è quella di puntare più al benessere e meno all’agonismo. Per questo ai due percorsi adatti gli atleti più preparati, una maratonina di 34 km ed una di 24 km riservata alle coppie, sono stati aggiunte due passeggiate in natura.

La prima, libera o in stile nordic walking, partirà sabato alle 16 dalle Terme di Punta Marina e dopo aver percorso la spiaggia fino a Marinara, tornerà al punto di partenza attraversando la pineta demaniale per concludere con un aperitivo sulla terrazza del Mosaico Terme Beach Resort accompagnati dal djset delle NoFriday. Ancora musica, ma questa volta della tradizione romagnola con canti, balli e sciucaren del Gruppo Folk Italiano alla Casadei che accoglieranno gli arrivi dei maratoneti e dei partecipanti alla passeggiata ecologica che domenica alle 9.30 partirà dalle Terme di Cervia. Quattro percorsi per venire incontro ad un movimento, quello della corsa e del cammino, che non sembra risentire della crisi, anzi che in tempi di crisi – così come avvenne negli anni ‘70 che videro l’alba del podismo – trova nuove motivazioni che ne alimentano la crescita.

Quattro eventi che richiedono un numero importante di volontari, persone che dedicano il loro tempo agli altri e acquisiscono professionalità in un settore, quello del turismo sportivo, in costante crescita. Ad affiancare Trail Romagna domenica ci saranno anche Atletica Mameli, Polisportiva Ponte Nuovo, Nordic Walking Ravenna, Pedale Bizantino e i ragazzi di RotarAct. Qualche velleità agonistica animerà comunque i partecipanti alla maratonina di 34 km, tra questi nella starting list spicca il nome di Alberto Felloni che in natura veste i colori di Trail Romagna, mentre tra le coppie ambisce al riconoscimento riservato alla prima mista il team Alpine che vede Sara Pollini accompagnare il recente vincitore della Valli e Pinete Rewind Manolo Montevecchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la Ravenna-Milano Marittima, la corsa off road ideata da Trail Romagna

RavennaToday è in caricamento