Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Riaprono al pubblico gli impianti del tiro a segno

Una ripartenza a lungo attesa dall'impianto ravennate che presenta anche il nuovo sito web

Dopo mesi di chiusura obbligata a causa delle misure anti-Covid (fatte salve le attività obbligatorie per le forze dell’ordine e gli allenamenti della squadra agonistica), finalmente martedì 25 maggio, possono riaprire al pubblico tutti gli impianti della sede del Tiro a Segno Nazionale – Sezione di Ravenna, in via Trieste.

Una riapertura a lungo attesa da parte dello staff del Tiro a Segno, che nel frattempo non è certo stato con le mani in mano: continuando nella gestione dell’attività agonistica – ormai ripresa a tempo pieno – e nella pianificazione della stagione, sperando che non debbano più verificarsi condizioni limitanti all’accesso. Fra le novità che la Sezione propone per questa “ripartenza” c’anche la messa on-line del nuovo sito del Tiro a segno di Ravenna : un ulteriore impegno per far conoscere tutte le molteplici attività svolte dalla Sezione, sia ai soci che all’intera comunità.

Particolare cura è stata posta infatti nello spiegare cos’è il Tiro a Segno sia nel suo ruolo istituzionale che in quello di associazione sportiva, grazie anche all’utilizzo di infografiche che illustrano i percorsi possibili per i vari utenti, da quelli obbligati per legge ad essere iscritti al Tiro a Segno e a frequentare i poligoni (come le Guardie giurate e gli agenti di Polizia locale), fino ai privati cittadini, che possono utilizzare le diverse strutture del Tiro a Segno anche per semplici attività a amatoriali, e praticamente ad ogni età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono al pubblico gli impianti del tiro a segno

RavennaToday è in caricamento