La Juniores del Ravenna cade dopo sette vittorie: primo ko del 2016

L’occasione più clamorosa per il Ravenna è stata la traversa colta da De Mitri nel primo tempo, poi una supremazia poco incisiva fino al rapido contropiede che al 30’ della ripresa ha portato la Virtus Vecomp a chiudere la gara

Sotto i colpi di Milella, autore di una doppietta, la Juniores del Ravenna si ferma dopo sette vittorie consecutive, interrompe una striscia di 12 risultati utili di fila (10 vittorie e due pareggi) e perde il fresco primato appena conquistato. I ragazzi di Ottaviani hanno disputato una prestazione inferiore alle attese e hanno pagato il gol a freddo incassato dopo un minuto, sugli sviluppi di un angolo. Rispetto alle precedenti partite è mancata la capacità, nei giallorossi, di costruire gioco con una certa continuità e di trovare spazi nell’organizzata difesa scaligera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’occasione più clamorosa per il Ravenna è stata la traversa colta da De Mitri nel primo tempo, poi una supremazia poco incisiva fino al rapido contropiede che al 30’ della ripresa ha portato la Virtus Vecomp a chiudere la gara. “Non cerchiamo scuse - commenta l’allenatore Marcello Ottaviani – non c’eravamo, troppi giocatori sottotono, e la Virtus, che ci aveva già battuto all’andata, si è confermata squadra forte e solida. Dopo 12 partite quasi perfette, un calo o un momento di pausa ci poteva stare, ma questo non incrina le nostre certezze e le nostre convinzioni di fare una grande partita sabato in casa della Luparense nella sfida che può valere il primato. Loro sono una bella squadra, all’andata mi fecero grande impressione, ma andiamo là per giocarcela ad armi pari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento