menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, si interrompe a tre la striscia di vittorie consecutive del Ravenna

Dopo i successi contro Bologna, Castel San Pietro ed Ancona, prestazione poco convincente quella offerta dai ragazzi della Senior nel derby contro i cugini del Faenza

Si interrompe a tre la striscia di vittorie consecutive del Ravenna Rugby. Dopo i successi contro Bologna, Castel San Pietro ed Ancona, prestazione poco convincente quella offerta dai ragazzi della Senior nel derby contro i cugini del Faenza. E’ stata una partita in cui la tensione palpabile ha prevalso negli animi dei giocatori, non aiutati dall'arbitro di giornata che forse non ha avuto sufficiente “polso”, lasciando giocare alle squadre un rugby molto sporco e disordinato, spesso ai limiti del regolamento. Ne è uscito uno spettacolo sicuramente poco divertente per il pubblico presente. Con due mete, una per tempo, intervallate da un calcio di punizione di Trolio, la spunta quindi il Faenza, che sfrutta la maggiore fisicità, e mostra più caparbietà e voglia di portare a casa la partita e mantenere nella propria bacheca la famigerata Lamone Cup. La corsa salvezza prosegue ora con la difficile trasferta di domenica 10 marzo a Macerata, contro la capolista del girone. Calcio d’inizio alle ore 15.

Ravenna Rugby FC–Faenza Rugby: 3 – 14

Formazione Ravenna Rfc: Bassi, Fattori, Di Pace, Xella, Burgalassi (Biagiotti), Benini M. (De Zerbi), Gaudenzi, Sangiorgi (Brandolini), Lo Forte, Trolio, Dimartino (Collu), Shehu, Spagnolo (Capone), Cantatore (Benini F.), Cersosimo. A disp. Dari. All. Mingolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento