Scherma, retrocessione in B2 per la squadra femminile del circolo ravennate della spada

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Non è andata come si sperava la competizione a squadre A2, svoltasi a Lucca venerdi 10 maggio. Dopo 10 anni di permanenza in serie A e il titolo italiano A2 del 2011, la squadra, per l'occasione composta da Michela e Melinda Mancinelli, Martina Ascani ed Eleonora Rocco, non ha centrato l'accesso al tabellone dei Play Off che avrebbe garantito la salvezza, ma si è dovuta scontrare, nel tabellone dei Play Out con la squadra di Pistoia, che, dopo una incredibile rimonta delle nostre ragazze da 34-40 a 44-44, per una sola stoccata infrange la speranza delle ravennati terminando l'incontro 45-44 per le pistoiesi e di conseguenza la retrocessione in B1. Non si fanno comunque scoraggiare le atlete del Circolo Ravennate della Spada, rilanciando la sfida per il ritorno in serie A2 nel prossimo anno. Negli stessi giorni si è disputata la prova di "Coppa Italia", individuale assoluti maschile e femminile, buon test per lo stato di forma degli atleti a fine stagione e per la messa a punto della preparazione del prossimo anno agonistico.

Torna su
RavennaToday è in caricamento