Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Scherma, buona prova degli spadisti ravennati alla prima prova nazionale cadetti

Tra gli oltre ottocento spadisti sono scesi in pedana Tommaso Ravaioli, Matteo Magrini, Matteo Silvestri, Jacopo Giandoso e Camilla Perrotta

Continuano gli ottimi risultati di Filippo Dirani, promettente atleta del Circolo Ravennate della Spada, che, sotto la guida dell'Istruttore Tecnico Alessandro Mucciarella, sorridente in foto accanto al suo allievo, si ferma alle porte della semifinale alla Prima Prova Nazionale Cadetti che si è svolta a Novara e che ha visto la partecipazione straordinaria di oltre ottocento atleti. Dirani ha concluso la sua ottima gara conquistando l'ottava posizione, così da piazzarsi molto bene nella classifica di qualificazione ai Campionati Italiani Cadetti in programmazione a Verona.
Inoltre ha acquisito il diritto di partecipazione alla Prima Prova Nazionale del Gran Premio Giovani (categoria superiore a quella dei Cadetti) che la città di Ravenna ospiterà dal prossimo 24 al 26 Novembre al Pala De André. 

Diritto guadagnato anche dai suoi compagni di sala, grazie ai buoni risultati ottenuti in gara: Tommaso Saccomandi, Stefano Cedrini ed Elia Ercolani. Non mancherà il gentil sesso a Ravenna: Alessia Pizzini, Martina Bombardi e Sophia Eloisa Stella centrano l'obiettivo nonostante la sorte abbia voluto che si affrontassero, per i sedicesimi, proprio le due compagne Alessia e Martina. Alessia avanza e si fermerà alle soglie degli ottavi per una sola stoccata. Tra gli oltre ottocento spadisti sono scesi in pedana Tommaso Ravaioli, Matteo Magrini, Matteo Silvestri, Jacopo Giandoso e Camilla Perrotta, che hanno onorato il loro Circolo e il maestro Pavlo Putyatin dando dimostrazione di tecnica e tenacia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, buona prova degli spadisti ravennati alla prima prova nazionale cadetti

RavennaToday è in caricamento