Scherma, oro e argento per i ravennati al Trofeo Palladio

Il Circolo Ravennate della Spada, presente con cinque atleti, si aggiudica l’oro nella competizione a categorie unificate bambine\giovanissime e l’argento in quella maschietti\giovanissimi

Domenica 5 maggio si è svolto a Vicenza il quinto "Trofeo Palladio” riservato alle categorie Under14, ottima occasione per dimostrare lo stato di forma in vista dei Campionati Italiani che si svolgeranno fra due settimane. Il Circolo Ravennate della Spada, presente con cinque atleti, si aggiudica l’oro nella competizione a categorie unificate bambine\giovanissime e l’argento in quella maschietti\giovanissimi.

Alice Casamenti raggiunge il primo gradino del podio al termine di una gara ben amministrata, finale a otto raggiunta anche dalla gemella Anna, che supera nel derby casalingo Lavinia Delfino, risultata la prima delle atlete nate nel 2008. Argento per Francesco Delfino, migliore degli atleti del 2008 al termine di un percorso virtuoso nel tabellone delle dirette, fermato solo dall’atleta padovano di categoria superiore. Fermato per l’accesso ai quarti di finale dal compagno di sala Alessio Bazzocchi.

Contemporaneamente, nella stessa sede si svolgeva il secondo "Trofeo Ermes Nori”, manifestazione non competitiva dedicata alle categorie preagonistiche, Prime Lame ed Esordienti. A rappresentare il Circolo Ravennate della Spada Maria Sole Romanini e Pietro Zanzi grintosi e determinati nei due turni di girone disputati, si aggiudica tutti gli assalti Maria Sole, lascia solo un assalto ai suoi avversari Pietro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

Torna su
RavennaToday è in caricamento