rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Scherma, oro e bronzo per il Circolo Ravennate al Trofeo Internazionale di Lignano

La spadista Alice Casamenti è prima nella categoria ragazze-allieve, mentre Maria Sole Romanini ottiene il bronzo alla sua prima gara ufficiale

Primo successo sul gradino più alto del podio per il Circolo Ravennate della Spada in questa prima stagione agonistica dopo l’inizio della pandemia. A conquistare l’oro la spadista Alice Casamenti, nella categoria ragazze-allieve, mentre Maria Sole Romanini, alla sua prima gara ufficiale ha ottenuto un bronzo meritato quasi quanto un oro in quanto ha tirato nella categoria congiunta bambine-giovanissime ed è risultata la migliore rispetto a tutte le sue coetanee in gara. Si tratta insomma di un ottimo viatico in vista della prossima gara che le vedrà protagoniste i prossimi sabato 24 e domenica 25 a Bologna, presso il Pala Record del Cus e che sarà valevole come qualificazione al campionato italiano previsto a Riccione nel prossimo ottobre.

Ma a Lignano Sabbiadoro sono arrivati anche altri risultati di tutto rispetto per il Circolo Ravennate della Spada: Elena Antonucci, campionessa italiana in carica ha ottenuto il sesto posto nella categoria ragazze-allieve, anche in questo caso con l’handicap di tirare con atlete di un anno più grandi, mentre la sorella di Alice, Anna Casamenti, è giunta nona nella stessa categoria. Le ragazze erano accompagnate dall’istruttrice nazionale Michela Mancinelli. Ma già fervono i preparativi per il prossimo weekend: a Bologna saranno numerosi i ravennati in gara in quanto oltre alle spadiste che hanno partecipato alla gara di Lignano saranno in pedana Pietro Zanzi, Mariagrazia Casadio, Tommaso Mazzotti, Alessandro Brigliadori, Niccolò Pederzoli, Alan Simone, Chiara Giardini, Giuseppe Mase, Emma Zulato, Daria Alessia Ivan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, oro e bronzo per il Circolo Ravennate al Trofeo Internazionale di Lignano

RavennaToday è in caricamento