Scherma, pass per 4 spadisti ravennati ai nazionali di Caorle a fine marzo

Impeccabile la gara di Cedrini, che risultava terzo dopo i gironi e passava di diritto il turno dei 128

Si è svolta a Parma la prova di qualificazione Regionale di Spada, categoria Assoluti. Stefano Cedrini si piazza 17esimo e conquista il pass per la prova nazionale che si terrà a Caorle a fine marzo. Assieme a Cedrini il Circolo Ravennate della Spada piazza anche Alessia Pizzini, Manuele Merendi ed Emanuele Rocco, ammessi di diritto perché parte del gruppo Élite nazionale. Alla prova di Parma il Circolo Ravennate è stato rappresentato da ben 7 atleti, nell’ordine oltre a Cedrini gli spadisti Alberto Ancarani (50°), Matteo Magrini (63°), Matteo Lontani (67°), Cristian Montanari (69°), e due spadiste, Sophia Eloisa Stella (11°) e Martina Bombardi (26°). 

Impeccabile la gara di Cedrini, che risultava terzo dopo i gironi e passava di diritto il turno dei 128. Superava agilmente il turno dei 64, per poi fermarsi alla priorità contro l’Imolese Banchieri con il punteggio 13/12. Bene nello spareggio contro Belli di Reggio Emilia, avversario di ottima caratura, assalto dove Cedrini si imponeva con il punteggio di 15-10 prenotando il biglietto per Caorle. Gara di soddisfazione anche per il resto della quadra maschile, che vedeva Ancarani in veste di “team leader”, e nella quale i 4 ravennati sono riusciti tutti a conquistare l’accesso alle dirette (fatto per nulla scontato, date le forze avversarie in campo) e gareggiare al meglio delle loro attuali condizioni tecnico fisiche.

Qualche rimpianto invece per la gara femminile, nella quale sia Stella che Bombardi gareggiavano per entrare nella rosa delle qualificate. Stella partiva bene ma veniva fermata prima dalla Modenese Morsiani (15-11) e poi dalla nello spareggio dalla Reggiana Donelli (15-6), entrambe avversarie dotate di uno stile schermistico poco congeniale alla spadista Ravennate. Bombardi bene nei gironi ma veniva anche lei fermata, per una strana coincidenza, dalla stessa Donelli contro cui aveva sofferto Stella, lasciando al tecnico di sala il curioso compito di omaggiare per due volte di fila la stessa avversaria Donelli per una gara impeccabile.

femmine-prova-scherma-parma-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento