Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Scherma, quattro medaglie per il Circolo Ravennate alla prova regionale under 14

Oro per Pietro Zanzi , argento per Mariasole Romanini e i due bronzi di Mariagrazia Casadio e Anna Casamenti nella gara di Bologna

Ancora soddisfazioni per il Circolo Ravennate della Spada nelle categorie under 14 alla seconda prova regionale di qualificazione disputata a Bologna. La gioia più grande è arrivata sabato con l’oro di Pietro Zanzi che con questa gara è al 100% di successi in gare ufficiali. Il suo oro nella spada maschietti è infatti una conferma dopo quello conquistato meno di un mese fa alla prima prova della stessa gara. Ma la premiazione dei primi otto ha visto anche un altro portacolori ravennate salire alla ribalta: è arrivato infatti anche il settimo posto per Niccolò Pederzoli. Una menzione poi va ad Ettore Rossi, quindicesimo, ma alla sua prima gara ufficiale.

Ecco poi l’argento di Mariasole Romanini, nella spada bambine, che in una replica della prova precedente si è trovata in finale contro la stessa avversaria, la forlivese Francesca Spinelli, ma stavolta quest’ultima ha avuto la meglio. Nella spada giovanissime ancora finale ad otto per le spadiste ravennati: Daria Alessia Ivan quinta, Emma Zulato ottava. Nella spada maschile ragazzi-allievi spicca invece il decimo posto di Tommaso Mazzotti.

Un podio a forti tinte giallorosse è però arrivato domenica nella spada ragazze-allieve con i due bronzi a parimerito di Mariagrazia Casadio e Anna Casamenti entrambe sconfitte solo in semifinale. Da segnalare però anche il quinto posto di Elena Antonucci, che anche se più sottotono del solito, non si è fatta mancare la finale ad otto e il diciannovesimo piazzamento di Alice Casamenti, sorella di Anna. Nella categoria giovanissimi di spada maschile sono poi arrivati il settimo posto per Giuseppe Mase ed il nono per Alessandro Brigliadori.

La stagione agonistica per le categorie under 14 giunge dunque al termine nonostante l’anno pandemico l’abbia resa particolarmente concentrata. Dopo la pausa estiva si partirà subito alla grande con l’assegnazione dei titoli italiani di categoria in una coda dell’anno schermistico 2020-2021: il Playhall di Riccione sarà infatti teatro del Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini, eccezionalmente spostato ad ottobre. In via Falconieri proseguiranno invece gli allenamenti in vista di un altro appuntamento nazionale di rilievo, quello del Campionato Italiano cadetti e giovani individuale, in programma a Riccione. Martedì 18 saranno infatti in pedana le nostre Martina Bombardi e Sophia Eloisa Stella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, quattro medaglie per il Circolo Ravennate alla prova regionale under 14

RavennaToday è in caricamento