Scherma, una spadista lughese in finale al Campionato nazionale Assoluti

Isabella Signani vanta un percorso agonistico caratterizzato da importanti successi anche internazionali nella categoria under 20

Ritorno in grande stile ai vertici della scherma agonistica per Isabella Signani: con un ottimo settimo posto ottenuto ad Ancona nella fase nazionale di Coppa Italia, la 24enne atleta della Società Schermistica Lughese ha infatti conquistato - unica spadista romagnola - la qualificazione alla finale del Campionato Nazionale Assoluti, in programma nel mese di giugno a Palermo. Si tratta della gara più importante del calendario italiano, alla quale possono partecipare solo 42 atleti per ogni specialità, selezionati sulla base dei risultati ottenuti nelle prove di qualificazione disputate nel corso dell'anno.

Isabella Signani vanta un percorso agonistico caratterizzato da importanti successi anche internazionali nella categoria under 20, con la vittoria di diverse medaglie ai campionati mondiali, europei e del Mediterraneo: da sempre allenata da Guido Marzari, Isabella - dopo avere interrotto per alcuni anni l'attività schermistica - ha deciso di riprendere la sua carriera sportiva presso la Società Schermistica Lughese sotto la guida del suo storico maestro. Con la qualificazione alla finale di Palermo rientra a pieno titolo tra le migliori spadiste italiane.

Isabella Signani non era comunque l'unica atleta di Lugo in gara alla Coppa Italia di Ancona, alla quale hanno preso parte anche Sara Billi, Melinda Mancinelli, Sofia Billi, Simone Greco e Guido Pirazzini; tutti hanno ottenuto soddisfacenti piazzamenti. Una partecipazione così nutrita dimostra il consolidamento della scherma lughese, che da circa un anno e mezzo dispone peraltro della moderna e attrezzata struttura di Via Sabin.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

  • Accoltellato di fronte alla caserma della Municipale: scene da panico in Darsena

  • Colto da malore in auto col figlioletto: cittadini e Polizia locale evitano il disastro

Torna su
RavennaToday è in caricamento