rotate-mobile
Sport Faenza

Sci, i giovani sciatori faentini incontrano in pista "il campione di Castelrotto"

La Val di Fassa si conferma uno strategico crocevia in vista delle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang, occasione di felici incontri con alcuni degli atleti più importanti del circus mondiale

La Val di Fassa si conferma uno strategico crocevia in vista delle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang, al via il 9 febbraio e occasione di felici incontri con alcuni degli atleti più importanti del circus mondiale sulle “Piste Azzurre”. E’ accaduto per i giovani sciatori dello Ski team dell’Uoei Faenza, che sulla pista Aloch di Pozza di Fassa hanno potuto colloquiare con Peter Fill, il campione di Castelrotto, già ospite d’eccezione a Faenza per la 50esima Festa della Montagna nel novembre 2016 quando era reduce dalla conquista della Coppa del mondo di discesa libera; impresa che ha poi bissato nell’inverno scorso e nella stagione in corso si è appena aggiudicato a Wengen la coppa di Combinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sci, i giovani sciatori faentini incontrano in pista "il campione di Castelrotto"

RavennaToday è in caricamento