Sport

Serie C, Ravenna a Fano in cerca di conferme

Con mister Antonioli messo ko da un malanno fisico, ad inquadrare la gara di domenica è il viceallenatore del Ravenna, Ivan Piccoli

40 giorni fa lo 0-0 conquistato a Fano permise al Ravenna di accedere al secondo turno di Coppa Italia. Domani (si comincia alle 18.30, arbitra Tursi di Valdarno, assistito da Li Volsi di Firenze e Bercigli di Valdarno) la squadra di Antonioli punta a ripetere un risultato positivo per dare seguito al successo sul Modena, che ha interrotto la striscia di tre sconfitte di fila, per conquistare il primo o i primi punti fuori casa in questo campionato dopo le battute d’arresto di Bassano e Teramo, e per tenere a debita distanza una diretta rivale nella lotta per la salvezza.

Con mister Antonioli messo ko da un malanno fisico, ad inquadrare la gara di domenica è il viceallenatore del Ravenna, Ivan Piccoli: “La vittoria sul Modena ci dà la possibilità di affrontare il match di domani con un pizzico di coraggio in più, pur sapendo che di fronte avremo una squadra tosta, molto fisica, con un organico importante, sostenuta da un grande pubblico. Del Fano sappiamo tutto: come gioca, i moduli che possono adottare. E sappiamo che ci attende un ambiente bello carico ma pensiamo di avere preparato bene la gara”.

Sarà una partita speciale per Ivan Piccoli, che a Fano è nato e col club marchigiano ha giocato due stagioni e mezzo (2011, 2011/12 e 2012/13)  in C2 collezionando 48 presenze  e 15 reti. “Tornare a Fano è sempre una grande emozione – ammette - e anche se adesso non abito più lì, ormai sono romagnolo a tutti gli effetti, a Fano sono molto legato e di Fano conosco tutto: tifosi, dirigenza e ovviamente l’allenatore che mi ha allenato in tre periodi diversi della mia carriera da calciatore”. Capitolo assenze: Antonioli deve rinunciare per questa partita a Barzaghi, Broso, Capitanio e Tabacchi. Sul pullmann per le Marche saliranno in venti.

Prevendita per Ravenna-Padova - In occasione della partita Ravenna-Padova, in programma mercoledì, considerando il giorno feriale e l’orario (18.30), la società invita i suoi tifosi ad acquistare il biglietto in prevendita, alla segreteria dello stadio Benelli, nelle giornate di lunedì e martedì dalle 9.30 alle 19. Negli stessi giorni ed orari, gli abbonati potranno ritirare la loro tessera d’abbonamento. Mercoledì, le biglietterie dello stadio apriranno alle ore 16.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, Ravenna a Fano in cerca di conferme

RavennaToday è in caricamento