Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Sitting volley, la PianoterRa punta alle finali della Coppa interregionale Rotary

Per la PianoterRa Porto Robur Costa si è conclusa, con la seconda trasferta romana di domenica 16 febbraio, la prima fase della Quarta Coppa Interregionale Sitting Volley Open Rotary - Fipav Crer

Per la PianoterRa Porto Robur Costa si è conclusa, con la seconda trasferta romana di domenica 16 febbraio, la prima fase della Quarta Coppa Interregionale Sitting Volley Open Rotary - Fipav Crer. I ravennati, campioni regionali in carica, rientrano dalla seconda giornata con 12 punti (4 partite vinte su 5) che valgono il secondo posto del girone e il terzo a pari merito della classifica avulsa in cui rientrano le 18 squadre iscritte e provenienti da quasi tutta l’Italia.

Inserita nel Girone C insieme alle squadre di Roma, Fiano Romano, Cagliari, Fermo e Parma 2, la compagine dei leoni è scesa in campo domenica determinata a proseguire il trend positivo della tappa precedente, svoltasi sempre a Roma il 26 gennaio e conclusasi con due vittorie nette sui lupi padroni di casa e sugli atleti dei quattro mori, sbarcati per l’occasione nel continente.

Il primo match della seconda tappa ha visto la PianoterRA impegnata contro gli emiliani della Ocme sv Gioco Parma, che si sono aggiudicati la vittoria per 2 set a 0, con i parziali 25-20 e 25-17. Un match decisamente alla portata ma a tinte spente, in cui è mancata la sana “cattiveria agonistica” che di solito contraddistingue gli atleti giallo rossi, soprattutto nei momenti di difficoltà. La carica esplosiva è però arrivata nel secondo incontro di giornata disputato contro la Fiano Romano RM, quando i ravennati in netta difficoltà ritrovano le migliori motivazioni ed un impeccabile gioco di squadra arrivando a recuperare un parziale di meno 8 per poi chiudere in vantaggio il primo set 25 a 22. Il secondo set, giocato punto su punto e tirato fino alla fine, si chiude con l’affondo conclusivo del 25 a 23 che proietta i ravennati al terzo e ultimo match di giornata giocato contro la squadra marchigiana di Fermo, la Pallavolo Fermana FM, che nulla può contro il ricomposto ciclone giallo rosso che chiude in due set con parziali 25-15 e 25-14 e torna casa soddisfatto.

Gli altri due gironi si sono svolti tra Codognè (TV), Brembate (BG), Campegine (RE) e Modena e la classifica avulsa vede i seguenti punteggi: (14) Pisa, Parma 2 e Brembate (BG); (13) Cesena; (12) Ravenna e Campegine (RE); (10) Fiano Romano (RM); (9) Modena; (8) Pordenone; (6) Reggio Emilia, Parma 1 e Roma; (4) Codognè (TV) e Ponte Buggianese (PT); (3) Fermo; e fanalini di coda, ancora senza punti, Paesana (CN), Bagnone (MS) e Cagliari.

La seconda fase, a gironi mischiati, si giocherà nuovamente in due giornate.  La PianoterRA si contenderà il Girone E con Pisa, Pordenone, Parma 1, Fermo e Paesana (CN), e giocherà le prime 2 partite in casa domenica 15 Marzo, presso la palestra dell’Istituto Ricci Muratori in P.zza Ugo La Malfa, 1 a Ravenna. Gli atleti che hanno partecipato alla tappa di Roma del 16 Febbraio sono Federico Blanc, Alessandra Torroni, Federica Sabini, Alan Masotti, Valentina Minelli, Michela Guerra, Lorenzo Coatti, Matteo Arcozzi, Giorgio Stinco e Matteo Sassi, guidati da coach Massimo Benini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sitting volley, la PianoterRa punta alle finali della Coppa interregionale Rotary

RavennaToday è in caricamento