menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sitting volley, Ravenna sconfigge Cesena e diventa campione regionale

La PianoterRA Ravenna arriva imbattuta in finale dove infligge un pesante 2-0 al Sitting Volley Club Cesena, meritandosi il titolo di Campione Regionale 2019/2020

La PianoterRA Ravenna arriva imbattuta in finale dove infligge un pesante 2-0 al Sitting Volley Club Cesena, meritandosi il titolo di Campione Regionale 2019/2020. La quarta edizione del campionato refionale di Sitting Volley, uno tra i più importanti tornei del paravolley italiano, ha dunque offerto una finale tutta romagnola giocata nel pomeriggio di domenica 1 dicembre al Pala Paganelli di Sassuolo, dopo che i ravennati, la mattina, nei gironi di qualificazione avevano già battuto i cesenati al tie-break, e l’astro nascente di Reggio Emilia in un tirato 2-0. Nell’altro girone si sono invece scontrate le compagini di Modena, Campegine e Parma, mentre le semifinali e le finali disputate nel pomeriggio non hanno lasciato dubbi: Ravenna c’è!

Si tratta di squadre ben rodate e con giocatori di spicco nazionale che, senza alcuna esclusione di colpi, hanno disputato un campionato di alto livello concluso con Pianoterra Ravenna imbattuta al primo posto, seguita nell’ordine da Volley Club Cesena, Polisportiva Campeginese-Marconi, Modena Sitting Volley, Sitting Reggio Emilia Arbor e Cedacri Parma. Per raggiungere la prima finale della sua storia nella competizione regionale, il ciclone giallorosso, guidato per l’occasione da un ritrovato coach Massimo Benini (pioniere della disciplina, che con Ravenna aveva anche partecipato alla prima edizione del campionato italiano maschile di sitting volley svoltasi nel maggio 2017), ha esibito un servizio particolarmente efficace ed un ritmo costante contro cui poco o nulla hanno potuto gli opponenti.

Si tratta della prima coppa regionale per la squadra dopo che, al suo esordio nel 2017, aveva chiuso la competizione vincendo solo un set: “Sì, è vero, siamo cresciuti molto. Agli atleti che hanno iniziato 3 anni fa si sono aggiunte nuove leve in un percorso in cui abbiamo prediletto la crescita tecnica di tutti piuttosto che i risultati, che però, così facendo, iniziano ad arrivare”, dice capitan Blanc orgoglioso del lavoro fatto al PianoterRA, della grinta dimostrata dai suoi “coinquilini” e dei successi stagionali fin qui raggiunti. Il titolo regionale è infatti il secondo obiettivo centrato dal sitting volley della Porto Robur Costa che nel settembre scorso aveva già conquistato l’ambito trofeo della seconda edizione della competizione “Tutti Giù Per Terra” svoltosi a Vignola (Mo), dopo un’avvincente tie-break finale vinto contro la fortissima Brembate (BG) e l’MVP assegnato proprio a Blanc.

Questi gli atleti campioni dell’Emilia Romagna: Arcozzi Matteo, Balella Lamberto, Blanc Federico, Emiliani Nicola, Filomena Grazia, Luppino Andrea, Masotti Alan, Minelli Valentina, Ponti Fabrizio, Sabini Federica, Stinco Giorgio - All. Massimo Benini Il prossimo appuntamento è per sabato 7 dicembre pomeriggio quando, nell’ambito dell’evento “S.I. Sport Inclusivo” organizzato da PGS (Polisportive Giovanili Salesiane), nella Palestra Comunale di Cattolica, la PianoterRA incontrerà in un evento dimostrativo le squadre del Modena Sitting Volley e della Volley Academy Cicatelli di Battipaglia (SA).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento