Spada Maschile, Elia Ercolani conquista la Coppa Italia Nazionale CadettI

La Coppa Italia Cadetti e Giovani 2017 si concluderà con la Spada Femminile e il Circolo Ravennate è degnamente rappresentato dalle Cadette Lucia Mazzini e Martina Bombardi, e da Francesca Fantini per la categoria Giovani.

Ai recenti successi degli atleti del Circolo Ravennate della Spada, si aggiunge quello di Elia Ercolani che, sotto la guida del Maestro Pavlo Putyatin, ha conquistato l'oro vincendo la Coppa Italia Nazionale Cadetti di Spada Maschile, nella prima delle tre giornate di gara che si stanno svolgendo all'Adria International Raceway. La vittoria in finale per 15-12 sul corregionale Luca Delli Carri, Club Scherma Koala di Reggio Emilia, vale allo spadista giallorosso la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria che si terranno a Cagliari a metà maggio, insieme ai compagni già qualificati di diritto Alessia Pizzini e Manuele Merendi, quest'ultimo per la categoria Giovani. Ottima anche la gara di Filippo Dirani, a un soffio dagli ottavi di finale, e degli altri atleti del Circolo che hanno partecipato con l'entusiasmo e l'impegno che contraddistinguono gli spadisti ravennati: Giovanni Gueltrini, Luca Albertini, Tommaso Ravaioli, Enrico Maria Miolo e Tommaso Saccomandi. La Coppa Italia Cadetti e Giovani 2017 si concluderà con la Spada Femminile e il Circolo Ravennate è degnamente rappresentato dalle Cadette Lucia Mazzini e Martina Bombardi, e da Francesca Fantini per la categoria Giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento