Edizione record della Spring Cup: Giacomo Guardigli vince la classifica Cadetti

A premiare un “parterre de roi” che ha visto in prima fila il sindaco di Cervia, Luca Coffari, e l’assessore al Turismo, Roberta Penso.

Una trentunesima Spring Cup davvero straordinaria per il Circolo Nautico “Amici della Vela”. Ad aggiungersi al record assoluto di partecipanti alla manifestazione (439 iscritti, anche grazie al fatto che la regata è stata scelta come seconda tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport), si aggiunge anche la soddisfazione per un grande risultato agonistico: quello di Giacomo Guardigli, giunto primo fra i maschi nella categoria Cadetti (e secondo assoluto, visto che il primo posto della categoria è andato ad una ragazza, Agata Scamazzi del Fraglia Riva).

Un risultato che bissa il secondo posto ottenuto un mese fa nella prima prova del Trofeo Kinder, e che di fatto conferma Guardigli fra i migliori giovani velisti italiani della sua età. Un vero vanto per la squadra agonistica cervese, allenata da Nicola Bissi e Mirco Minotti e sponsorizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Per la cronaca, il terzo posto assoluto fra i Cadetti è andato a Lorenzo Pezzilli, del Circolo Nautico Ravennate; mentre fra gli Juniores si è imposto lo sloveno Daniel Kante, davanti a Marco Gradoni del Tognazzi Marine Village e a Federico Caldari del CN Cesenatico; quarta, e prima fra le ragazze, Giorgia Sinigoi dello YC Cupa. A premiare un “parterre de roi” che ha visto in prima fila il sindaco di Cervia, Luca Coffari, e l’assessore al Turismo, Roberta Penso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un appuntamento ottimamente organizzato, dal punto di vista sportivo e logistico. Se la Spring Cup è arrivata all’edizione numero 31, ovviamente significa che qui le cose si sanno fare bene. Avere quasi 500 imbarcazioni in acqua è un grande risultato, e anche il meteo – contro le previsioni – ci ha dato ragione", ha affermato il segretario nazionale della Classe Optimist, Norberto Foletti, ospite a Cervia. Stefano Valeri, presidente del sodalizio organizzatore, sottolinea il valore di questi numeri: "Siamo davvero contenti: questo risultato premia un lavoro pluriennale che il Circolo sta facendo con passione e competenza, con l’obiettivo di avvicinare i giovanissimi ad uno sport completo e affascinate come la vela. E ci teniamo a sottolineare che lo scopo non è necessariamente agonistico: anzi, il vero obiettivo è diffondere fra i più giovani una disciplina che porta a giocare in maniera intelligente, confrontarsi con se stessi e con gli altri, in una parola a crescere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento