Superbike, Rea risponde a Redding. Domenica amara per Caricasulo e Melandri

 Il quarto dei sette round va in archivio con il campione in carica a +10 punti su Redding.

Jonathan Rea risponde a Scott Redding e torna ad imporre la sua legge nella domenica di Aragon, prendendosi la Superpole Race e Gara 2. Al mattino ha vinto davanti a Redding e Michael Van Der Mark (Yamaha), mentre in Gara 2 davanti a Chaz Davies e Alvaro Bautista (Honda). Il quarto dei sette round va in archivio con il campione in carica a +10 punti su Redding. Quinto posto per Michael Ruben Rinaldi, con la Ducati del team Go Eleven. Tredicesimo Federico Caricasulo (Yamaha GRT), molto soddisfatto dell’andamento della sua domenica, sebbene la sua posizione finale sia peggiorata rispetto a sabato.

"E' stata una giornata positiva, perchè abbiamo costantemente migliorato non tanto la nostra posizione quanto il nostro distacco dal primo ed il nostro passo gara - afferma il ravennate -. Abbiamo raccolto tantissimi dati soprattutto in gara 2, che ci saranno molto utili per migliorare il prossimo weekend. Sono complessivamente soddisfatto del nostro lavoro, e cercheremo di fare il massimo in questi giorni per essere ancora più pronti la settimana prossima".

Un contatto al primo giro della Superpole Race che lo ha costretto a disputare tutta la gara senza l'ala della sua Ducati Panigale V4 R e un ritiro per un problema tecnico in Gara 2. La domenica di Marco Melandri e del Barni Racing Team ha il sapore amaro di un weekend pieno di difficoltà per la squadra bergamasca che porta a casa due soli punti nel fine settimana di Aragon, grazie al quattordicesimo posto ottenuto in Gara 1 al sabato. "La sfortuna si è accanita contro di noi, ma a prescindere da questo non siamo ancora abbastanza veloci - afferma Melandri -. Anche se abbiamo fatto dei passi avanti rispetto a sabato ci manca ancora qualcosa per poter lottare con i piloti davanti a noi. Gareggiare qui anche la prossima settimana ci avvantaggia perché ripartiremo dal setup che avevamo trovato e cercheremo di essere più competitivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento